230628 Letture

Trasferire dati da un telefono Android ad un altro: le applicazioni più utili

Quando si acquista un nuovo smartphone Android, una delle esigenze più ricorrenti consiste nel trasferire tutti i dati dal vecchio al nuovo dispositivo Android.
Una delle operazioni che di solito si sente la necessità di effettuare nell'immediato è proprio il trasferimento di rubrica, foto, video, documenti, applicazioni, SMS ricevuti ed inviati sul nuovo smartphone.

Una delle applicazioni Android gratuite che aiutano molto a raggiungere l'obiettivo prefisso è TapPouch, presentata su Google Play col nome di WiFi File Transfer for Phone. Essa può lavorare in una duplice configurazione: come server oppure come client. Eseguendo l'applicazione sia sul vecchio smartphone che su quello nuovo, TapPouch permetterà il trasferimento veloce di dati ed applicazioni utilizzando la connessione Wi-Fi.

Per utilizzare TapPouch, quindi, è necessario – in primis – che entrambi gli smartphone Android siano correttamente connessi alla medesima rete wireless. Ciò significa che tutti e due i dispositivi Android, quello vecchio e quello nuovo, dovranno essere attestati sullo stesso router Wi-Fi.


Dopo aver scaricato l'applicazione TapPouch da Google Play, si dovrà avviarla su entrambi i dispositivi Android.

Sul vecchio smartphone, si dovrà "tappare" su Share files/folders quindi selezionare la categoria di informazioni, salvate sul dispositivo, che s'intendono trasferire sul nuovo smartphone Android.

Cliccando su Share, inizierà la condivisione delle informazioni: TapPouch si porrà in modalità server restando in ascolto delle richieste di connessione provenienti da altri dispositivi, connessi sulla stessa interfaccia wireless, sui quali sia stata egualmente installata l'applicazione.

TapPouch mostrerà quindi un codice di protezione personale composto di sei cifre.

Dopo aver avviato l'applicazione sul nuovo smartphone Android, si dovrà cliccare sul pulsante Get files/folders quindi digitare il codice fornito dall'altro telefono.

Il trasferimento dei dati avrà subito inizio.

La medesima procedura va ripetuta nel caso in cui si desideri copiare altre tipologie di informazioni (foto, video, applicazioni, singoli file o cartelle).

Prima di iniziare ad utilizzare TapPouch, suggeriamo caldamente di disattivare lo spegnimento automatico del display sia sul device di partenza che su quello di destinazione. Diversamente, abbiamo verificato che potrebbero manifestarsi dei blocchi dell'applicazione durante i trasferimenti di dati più impegnativi.


Una volta concluso il trasferimento dei dati, la galleria contenente il materiale recuperato con TapPouch verrà denominata, appunto, tappouch.

Accedendo all'applicazione denominata Archivio, mantenendo premuto sulla cartella tappouch quindi selezionando Rinomina si potrà variare il nome della directory.

Il nome della galleria verrà, di conseguenza, immediatamente aggiornato (apparirà, per qualche secondo, l'indicazione Scanner multimediale in esecuzione).

Trasferire la rubrica da un telefono Android ad un altro

Per spostare la rubrica dei contatti da un dispositivo Android ad un altro si possono percorrere diverse strade. Se possibile, si può esportare l'intera rubrica sulla memoria SD. Inserendo lo stesso supporto di memoria sul nuovo smartphone Android si potrà quindi avviare la procedura d'importazione automatica.
Il sistema operativo Android mette a disposizione una comoda funzionalità attivabile premendo il pulsante Impostazioni dopo aver fatto ingresso nella rubrica del telefono.

Selezionando Importa/Esporta quindi Esporta su scheda SD, si potrà salvare l'intera rubrica dei contatti sulla scheda di memoria utilizzando il noto formato vCard.

Sul dispositivo di destinazione, analogamente, si dovrà accedere alla rubrica dei contatti, premere il tasto Impostazioni quindi Importa/Esporta ed infine Importa da scheda SD. Ovviamente, la scheda SD inserita nel vecchio telefono Android dovrà essere stata preventivamente inserita nel nuovo device.
Dalla directory radice della scheda SD bisognerà poi ricordarsi di eliminare il file vCard.


In alternativa, è possibile esportare tutti i contatti – dal telefono di origine – sul proprio account Google quindi reimportarli sull'altro telefono.


  1. Avatar
    grattelli
    01/02/2014 14:29:15
    sto facendo or ora la procedura, ma anche se entrambi i dispositivi sono collegati allo stesso wifi ed entrambi funzionano, il nuovo dispositivo mi dice che non trova alcun dispositivo da cui ricevere files..... come posso fare?
Trasferire dati da un telefono Android ad un altro: le applicazioni più utili - IlSoftware.it