Sconti Amazon
mercoledì 26 ottobre 2022 di 1265 Letture
USB Type-C adottato anche da Apple in Europa, seppur con riluttanza

USB Type-C adottato anche da Apple in Europa, seppur con riluttanza

Apple conferma che si adeguerà alla normativa europea adottando USB-C sui suoi nuovi smartphone.

L'Unione Europea ha scelto di adottare USB-C come unico standard per i caricabatterie. L'obiettivo è di ridurre i rifiuti elettronici RAEE e rendere i caricabatterie tra loro interoperabili.

Una strenua opposizione alla decisione europea era stata manifestata da Apple che, adesso, suo malgrado dovrà adeguarsi alle nuove disposizioni.

Nel corso della conferenza Tech Live organizzata dal Wall Street Journal Greg Joswiak, responsabile marketing del colosso di Cupertino, ha dichiarato che a malincuore anche la Mela dovrà abbracciare l'interfaccia e il connettore USB-C sul suolo europeo.

Joswiak, con accanto Craig Federighi, ha aggiunto che a suo avviso e secondo le valutazioni di Apple "sarebbe stato meglio per l'ambiente e per i nostri clienti se non vi fosse stata un'azione normativa così restrittiva".

Prima di riconoscere che Apple deve rispettare la legge, Joswiak ha spiegato come l'azienda abbia storicamente preferito battere la sua strada e fidarsi dei propri ingegneri piuttosto che essere costretta ad adottare standard hardware imposti dai legislatori.

Secondo la tesi di Joswiak il passaggio degli iPhone dall'interfaccia Lightning a USB-C finirà per aumentare il volume dei rifiuti elettronici anziché ridurlo. Un'affermazione che però viene da molti contestata: il connettore Lightning e i relativi cavi sono esclusivi di Apple. Non possono essere rimpiazzati con normali cavi USB di qualità nel caso in cui essi si danneggiassero.

Per il momento Joswiak ha preferito limitarsi a dichiarare che Apple opererà nel rispetto della legislazione vigente lasciando intendere che i prossimi iPhone, commercializzati entro l'autunno 2024, utilizzeranno porta e caricabatterie compatibili USB-C.

Il provvedimento europeo non interessa la ricarica wireless: ciò che potrebbe fare Apple, come peraltro più volte ipotizzato, è immettere sul mercato (almeno solo in Europa) iPhone portless ovvero sprovvisti di qualunque porta. In questo modo, fintanto che gli organismi europei non porranno dei limiti anche sulle tecnologia di ricarica della batteria senza fili, Apple potrebbe di fatto non piegarsi a USB-C rimanendo comunque nella legalità.

In un altro articolo abbiamo visto cosa significa caricare lo smartphone senza caricabatterie originale.


Buoni regalo Amazon
USB Type-C adottato anche da Apple in Europa, seppur con riluttanza - IlSoftware.it