giovedì 4 febbraio 2016 di Michele Nasi 5135 Letture

Un cavo USB Type-C può danneggiare il portatile

Benson Leung, ingegnere Google, è ormai divenuto il "castigatore" dei cavi USB fasulli.
Leung, infatti, sta da mesi esaminando i vari cavi USB Type-C per scoprire quelli di scarsa qualità che possono, nei casi peggiori, causare danni ai dispositivi elettronici ai quali vengono collegati.

Si tratta di un problema tutt'altro che infrequente: molti cavi/adattatori da Type-A/Type-B verso Type-C non seguirebbero scrupolosamente le specifiche. In alcuni casi, verrebbero assorbiti oltre 3 A di corrente, più di quanti il cavo riesca a gestire; in altre situazioni Leung ha rilevato problemi basilari nel collegamento dei vari contatti elettrici.

Un cavo USB Type-C può danneggiare il portatile

Proprio in queste ore, un cavo USB "A-to-C" in vendita su Amazon avrebbe provocato un danno permanente sia sul Chromebook Pixel di Leung sia su due dispositivi di test (USB-PD sniffer), come testimonia l'analisi circostanziata pubblicata dallo stesso esperto.


Prima di acquistare un cavo USB Type-C, quindi, suggeriamo di tenere presenti i suggerimenti pubblicati nell'articolo Riconoscere porte USB, USB Type-A e Type-C e, aiutandosi con le recensioni di Leung, individuare i prodotti più sicuri.