2282 Letture

Un miliardo di Windows 10 in tre anni: la stima cambia

Ad aprile 2015 Microsoft aveva presentato il suo ambizioso obiettivo; quello di superare il miliardo di dispositivi Windows 10 entro tre anni.
Complici le performance esattamente non all'altezza delle aspettative da parte della sua "divisione mobile", Microsoft è costretta a rivedere le previsioni.

Yusef Medhi, uno dei responsabili marketing del gigante di Redmond, ha spiegato che l'azienda è orgogliosa dei progressi compiuti e dei risultati sin qui fatti evidenziati da Windows 10.

Un miliardo di Windows 10 in tre anni: la stima cambia

Il sistema operativo, infatti, ha fatto segnare performance migliori di qualunque altra versione di Windows con oltre 350 milioni di installazioni già all'attivo (comprese anche quelle di Windows 10 Mobile e IoT Core).

Medhi ha spiegato che nei prossimi mesi Microsoft intensificherà lo sviluppo commerciale del progetto Windows 10 anche con il lancio di nuovi dispositivi. Il "mobile" resta una priorità per l'azienda e Microsoft vuole prodigarsi per uscire dalle secche di quell'1% di quote di mercato recentemente fotografato da Gartner.


Per superare il traguardo di 1.000 milioni di dispositivi Windows 10 attivi, tuttavia, ci vorrà più tempo: almeno, allo stato attuale, sino a fine 2018.

Anche perché dopo il prossimo 29 luglio il ritmo con cui Windows 10 verrà adottato sarà notevolmente più basso. A fine mese, infatti, terminerà la "promozione" per l'aggiornamento gratuito a Windows 10 delle macchine Windows 7 e Windows 8.1.

Un miliardo di Windows 10 in tre anni: la stima cambia - IlSoftware.it