8678 Letture
Velocità di navigazione Iliad, TIM, Vodafone e Wind Tre

Velocità di navigazione Iliad, TIM, Vodafone e Wind Tre

Come verificare la velocità di connessione su rete mobile con lo speed test di nPerf, disponibile anche su IlSoftware.it. I risultati di sei mesi di analisi consegnano la palma d'oro a Vodafone. TIM segue da vicino mentre Iliad è al momento fanalino di coda.

Quali sono gli operatori di telefonia mobile nazionali che nel primo semestre hanno evidenziato le migliori prestazioni?
A stabilire quale operatore di telecomunicazioni offre la connessione Internet più veloce in mobilità ci ha pensato nPerf, società con la quale abbiamo avviato a suo tempo una collaborazione, con il suo "barometro delle connessioni mobili".

Lanciando lo speed test de IlSoftware.it è possibile verificare in maniera molto semplice la velocità di navigazione con qualunque tipologia di connessione Internet, sia quelle mobili che quelle da postazione fissa (i.e. fibra ottica e ADSL).
Il test di velocità viene eseguito direttamente da nPerf e permette di verificare le prestazioni in download e upload così come la latenza della propria connessione Internet.

Nei primi sei mesi del 2018 nPerf ha raccolto ed elaborato i risultati di quasi 160.000 test di velocità Internet riuscendo così a comporre lo studio in crowdsourcing più esteso e dettagliato per il nostro Paese.


Velocità di navigazione Iliad, TIM, Vodafone e Wind Tre

Grazie alla verifica della velocità di download e upload su rete mobile, nPerf ha così potuto stilare le pagelle dei quattro operatori di telefonia mobile attivi in Italia ed è la prima realtà indipendente a fornire un riscontro prestazionale su Iliad.

Dagli speed test eseguiti sui terminali mobili degli utenti, nPerf evidenzia come sia Vodafone ad aver fornito la migliore velocità di download e di upload nei primi sei mesi del 2018. Vodafone e TIM offrono la migliore latenza e Vodafone ha permesso ai suoi abbonati di fruire al meglio dei servizi di streaming video.


Con una velocità di download media pari a 34,88 Mbps Vodafone svetta sui vari concorrenti mentre TIM si pone in seconda posizione con 27,62 Mbps.
Secondo nPerf, Wind Tre ha fatto notevoli progressi nel primo semestre di quest'anno migliorando la velocità (+42%; 18,5 Mbps) mentre Iliad è per il momento fanalino di coda anche se il gap rispetto a Wind Tre risulta minimo (17,73 Mbps).

La velocità in upload va dai 7,6 Mbps rilevati nel caso di Iliad e Wind Tre fino ai 10,43 Mbps di TIM e ai 12,1 Mbps di Vodafone. La latenza media nel caso di Iliad supera i 100 ms, valore certamente suscettibile di miglioramenti. Nel caso di Wind Tre si parla di 88 ms circa mentre Vodafone e TIM sono sostanzialmente allineate sui 56-57 ms.

Complessivamente, infine, grazie ai risultati provenienti dall'app nPerf per i dispositivi mobili, si è potuto accertare che i terminali compatibili 4G/4G+ e dotati di SIM Vodafone restano su tale rete l'87,8% delle volte. Nel caso di TIM la percentuale è comunque alta (84,2%) mentre scende al 75,3% per Iliad e al 67,7% per Wind Tre.

I risultati dell'indagine condotta da nPerf, nella loro completezza, possono essere consultati facendo riferimento a questo documento PDF.

Lo speed test de IlSoftware.it è ottimizzato per funzionare sia da desktop e notebook che tramite qualsiasi dispositivo mobile: per eseguire la prova basta cliccare o toccare il pulsante centrale Avvia test.

Chi esegue il test di nPerf può misurare la velocità della sua connessione Internet in modo piuttosto preciso: per ridurre il numero di hop tra il router dell'utente e il server remoto usato per la prova - così da non influenzare negativamente il giudizio finale -, viene dapprima stimata la posizione geografica quindi utilizzata la macchina di un provider fisicamente vicino.


Nell'articolo Speed test, verificare la velocità della connessione in modo rapido abbiamo presentato nel dettaglio il funzionamento dello speed test di nPerf pubblicato su IlSoftware.it.
Suggeriamo quindi di fare riferimento all'articolo Velocità Internet, come verificarla e cosa fare se non venisse rispettato il contratto per saperne di più.

In ogni caso, qualunque speed test si esegua, compreso quello di nPerf, è fondamentale che la velocità della connessione Internet venga misurata solo quando ci sono attività di download e upload in corso né sul sistema adoperato per la prova né in tutta la rete locale (quando il test venisse eseguito non da un dispositivo mobile ma da una postazione fissa).

Velocità di navigazione Iliad, TIM, Vodafone e Wind Tre