7249 Letture

Virtualizzazione: Hyper-V diventa un prodotto "stand alone"

Microsoft ha appena reso disponibile Hyper-V Server 2008, un prodotto che non necessita di essere installato su alcuna versione di Windows proponendosi come soluzione "a sé stante". Scaricabile liberamente dal web, Hyper-V Server 2008 è dotato di una procedura d'installazione in modalità grafica molto simile a quella propria di Windows Vista o di Windows Server 2008.
Una volta conclusa la fase di iniziale di setup, per la configurazione del prodotto è disponibile uno strumento basato su riga di comando (hvconfig.cmd) che consente di impostare appartenenza al dominio, utenti amministratori, indirizzi IP, impostazioni internazionali, aggiornamenti ed accesso da remoto via RDP. Attraverso l'impiego del medesimo tool, è possibile disconnettersi o richiedere lo spegnimento del server.

Hyper-V Server 2008 mette a disposizione una compatta soluzione per la virtualizzazione senza fornire altri servizi "accessori" tipici di Windows. L'architettura su cui si basa il software appena lanciato da Microsoft è la stessa sfruttata dalla tecnologia Hyper-V integrata in Windows Server 2008. Hyper-V offre ai clienti una piattaforma di virtualizzazione affidabile e scalabile dalle elevate prestazioni, che può integrarsi alle infrastrutture IT esistenti e consentire al cliente di consolidare i carichi di lavoro più pesanti. Inoltre, la famiglia di prodotti System Center consente ai clienti di gestire risorse fisiche e virtuali grazie ad un unico insieme di strumenti integrati, creando in questo modo un centro dati più agile e dinamico.

Bill Laing, vice presidente per l'area Windows Server, dichiarò qualche tempo fa: "se avete la possibilità di installare e gestire Windows Server, potrete attivare una macchina virtuale. Non c'è alcuna curva di apprendimento". Adesso Microsoft ha fatto un passo aggiuntivo: Hyper-V si svincola addirittura da una specifica versione di Windows e si propone anche come prodotto "stand alone".


Hyper-V Server 2008 è scaricabile gratuitamente facendo riferimento a questa pagina ed è già disponibile anche in italiano.

Virtualizzazione: Hyper-V diventa un prodotto