martedì 20 aprile 2021 di 2015 Letture
Visual Studio 2022 sarà pronto per l'estate: le principali novità

Visual Studio 2022 sarà pronto per l'estate: le principali novità

Lo strumento di sviluppo Microsoft, che al solito sarà disponibile anche in versione gratuita, verrà lanciato in estate in versione di anteprima.

Visual Studio 2022, nuova versione dell'ambiente di sviluppo integrato Microsoft con supporto per tutti i principali linguaggi di programmazione e software di sviluppo web, sarà rilasciato la prossima estate come anteprima pubblica.

La prossima versione di Visual Studio sarà "più veloce, più accessibile e più leggera", progettata sia per gli studenti che per coloro che creano soluzioni su scala industriale. I tecnici di Microsoft spiegano che l'esperienza d'uso sarà "più pulita, più intelligente e più orientata all'azione" facilitando allo stesso tempo la collaborazione grazie alla migliore integrazione con GitHub, in grado di mettere in collegamento diretto i team di sviluppo oggi fisicamente separati in seguito alla pandemia.

Visual Studio 2022 sarà per la prima volta un'applicazione a 64 bit che non sarà più limitata nell'utilizzo di soli 4 GB di memoria sul processo principale devenv.exe.

In questo modo gli sviluppatori diventano in grado di aprire, modificare, eseguire e debuggare anche i progetti più grandi e complesse senza esaurire la memoria disponibile.

Come sempre, comunque, Visual Studio 2022 permetterà di creare sia applicazioni a 64 bit che a 32 bit.

L'accesso illimitato a tutta la memoria del PC assicurerà prestazioni migliorate con l'aspetto delle performance che è stato oggetto di ottimizzazioni per quanto riguarda l'intero flusso di lavoro.

Microsoft sta anche aggiornando l'interfaccia utente di Visual Studio 2022: alcuni dei cambiamenti sono di minore entità rendendo l'interfaccia più moderna e semplice da utilizzare. L'obiettivo è quello di ridurre la complessità, il carico cognitivo e offrire una migliore usabilità.

La nuova versione includerà icone aggiornate, userà il font Cascadia Code a larghezza fissa per una migliore leggibilità, temi rinnovati, l'integrazione con Accessibility Insights per rilevare eventuali problemi di accessibilità prima che il software raggiunga gli utenti finali.

Visual Studio risulterà largamente personalizzabile sia per quanto riguarda le impostazioni dell'IDE che per la possibilità di sincronizzare le impostazioni tra i dispositivi.

Altri miglioramenti includono prestazioni migliorate per il debugger principale, il supporto per la chat di testo durante le sessioni Live Share, maggiori abilità per il motore IntelliCode, ricerca del codice significativamente ottimizzata, nuova logica per gestire commit e pull request da piattaforme come GitHub.

Visual Studio 2022 sarà pronto per l'estate: le principali novità

L'ambiente di sviluppo supporterà Azure, .NET 6 e C++ 20. Grazie alla UI multipiattaforma (MAUI) Visual Studio potrà essere sfruttato per creare applicazioni per Windows, Android, macOS e iOS. La versione per il sistema di Apple sarà rinnovata allineandosi all'interfaccia utente nativa di macOS e si integrerà con le caratteristiche di accessibilità del sistema operativo.

Visual Studio 2022 Preview 1 sarà rilasciato la prossima estate. Seguirà il rilascio di alcune versioni beta fino al lancio della versione finale. Al solito i programmatori potranno contare sulla disponibilità dell'edizione Community, completamente gratuita.

Ulteriori informazioni nella nota appena pubblicata da Microsoft.

Visual Studio 2022 sarà pronto per l'estate: le principali novità - IlSoftware.it