1433 Letture
Waymo: entro fine 2018 debutterà il servizio taxi commerciale basato su vetture a guida autonoma

Waymo: entro fine 2018 debutterà il servizio taxi commerciale basato su vetture a guida autonoma

Lo stato dell'Arizona concede a Waymo (Google-Alphabet) l'autorizzazione per avviare il suo servizio di trasporto passeggeri con i veicoli a guida completamente autonoma.

Waymo, la società di Google-Alphabet che si occupa dello sviluppo di veicoli a guida autonoma e della promozione di servizi commerciali basati sull'utilizzo di tali mezzi, ha ottenuto il via libera dallo stato dell'Arizona (USA) per svolgere un'attività di trasporto passeggeri su strada pubblica.

Dopo i test condotti nei mesi scorsi, Waymo è quindi ufficialmente autorizzata ad avviare il suo servizio taxi accogliendo i passeggeri nelle sue auto capaci di guidarsi "da sole".

Waymo: entro fine 2018 debutterà il servizio taxi commerciale basato su vetture a guida autonoma

Se in principio, infatti, al posto di guida era presente un conducente accreditato da Waymo, dallo scorso novembre la flotta di veicoli a guida autonoma si spostava nel traffico senza nessuna persona in carne ed ossa al volante.


Per stessa ammissione dei tecnici di Waymo, l'azienda ha potuto avvantaggiarsi delle normative più permissive che contraddistinguono lo stato dell'Arizona. Ecco perché si è partiti subito con i test in Arizona piuttosto che in California, ove è dislocata la sede di Google.
Il clima più favorevole e la migliore manutenzione delle strade ha consentito agli ingegneri di Waymo di ottimizzare al massimo il funzionamento dei veicoli.

Come confermato da uno dei portavoce di Waymo, il servizio taxi commerciale debutterà quindi quest'anno, anche grazie agli accordi per la gestione del parco auto che è stata affidata a società quali AutoNation e Avis.

Waymo: entro fine 2018 debutterà il servizio taxi commerciale basato su vetture a guida autonoma - IlSoftware.it