Sconti Amazon
giovedì 29 dicembre 2022 di 1551 Letture
Waze segnalerà le strade più pericolose usando i dati storici

Waze segnalerà le strade più pericolose usando i dati storici

Il noto navigatore social di proprietà di Google segnalerà in rosso tutte le strade sulle quali, storicamente, sono stati segnalati più incidenti.

L'app di navigazione social Waze è stata acquisita da Google ormai quasi 10 anni fa. Da allora, però, l'applicazione è rimasta indipendente sebbene Google Maps ne abbia ereditato molte delle caratteristiche: abbiamo presentato a suo tempo un confronto tra Google Maps e Waze.

Waze permette di ricevere avvisi in tempo reale circa i problemi che si possono incontrare alla guida: traffico e rallentamenti, autovelox, pericoli sulla carreggiata e incidenti. Se configurata per questa specifica esigenza, Waze avvisa quando è il momento di partire prendendo in considerazione i vari percorsi e lo stato delle strade.

La novità che è presto Waze potrebbe informare gli utenti sulle strade più pericolose: nella più recente versione beta dell'applicazione è apparsa una funzionalità "inedita" che tiene conto dei dati storici sugli incidenti. Le strade a rischio più elevato vengono contrassegnate in rosso così da segnalare all'automobilista di usare particolare cautela nel percorrerle.

Waze potrebbe non mostrare alcun avviso sui percorsi battuti più spesso dall'utente: questo per evitare per la precauzione si trasformi in ansia.

Quando la nuova funzione verrà distribuita al "grande pubblico", ogni utente avrà la possibilità di disattivarla dalla schermata delle impostazioni di Waze.

All'inizio di dicembre 2022, Google ha annunciato la "fusione" tra i team di Maps e Waze: la nuova unità, sotto il nome di Google Geo, collaborerà molto più strettamente rispetto a quanto fatto fino ad oggi. Anche la condivisione dei dati tra Waze e Google Maps avverrà con maggiore continuità e in maniera più strutturata.


Buoni regalo Amazon
Waze segnalerà le strade più pericolose usando i dati storici - IlSoftware.it