2585 Letture
WhatsApp su più dispositivi contemporaneamente: lancio a breve

WhatsApp su più dispositivi contemporaneamente: lancio a breve

Con WhatsApp non ci sarà più bisogno di usare un dispositivo principale collegato alla rete Internet. Il login potrà avvenire in maniera indipendente su più dispositivi (fino a quattro).

Una delle caratteristiche che è stata più frequentemente contestata a WhatsApp è l'impossibilità di usare la piattaforma di messaggistica istantanea su più dispositivi contemporaneamente.
Certo, con WhatsApp Web è possibile inviare e ricevere messaggi da PC desktop e notebook senza installare nulla, usando solo il browser (vedere WhatsApp Web, trucchi e consigli per utilizzarlo al meglio), ma non è comunque possibile "loggarsi" sul network da più device in contemporanea.

WhatsApp Web non è uno strumento indipendente e richiede che lo smartphone sul quale è installata l'app WhatsApp sia collegato alla rete (non importa se a un'altra WiFi o su rete dati…). Inoltre, l'app WhatsApp funziona sempre e solo su unico dispositivo per volta.
Almeno questo è ciò che è accaduto fino ad oggi.

WhatsApp fu lanciato a gennaio 2009 ma allora non era cosa comune, almeno per la maggior parte degli utenti, lavorare su più dispositivi (PC, notebook, smartphone, tablet,...) e avere l'esigenza di condividere un programma di messaggistica su ciascuno di essi.


Oggi le esigenze sono significativamente cambiate ed è per questo che confrontando WhatsApp con Telegram, ad esempio, la soluzione della "scuderia Facebook" rimane sempre un passo indietro (Telegram supporta il "multilogin" dagli albori…).

Fonti vicine a WhatsApp rivelano che il login multiplo su più dispositivi è ormai nella fase finale dello sviluppo e che sarà attivato davvero a breve.
L'"inedita" funzionalità comparirà dapprima nelle versioni "beta" di WhatsApp con l'azienda che avvierà a breve un programma di testing pubblico.
Chi vorrà provare sin da subito il "multilogin" dovrà però assicurarsi di installare le versioni beta sia sui dispositivi Android che iOS.


Possiamo anticipare sin d'ora che WhatsApp diventerà contemporaneamente utilizzabile su un numero massimo di quattro dispositivi: ognuno di essi sarà indipendente dagli altri (ma i messaggi e i contenuti scambiati sul network WhatsApp verranno comunque sincronizzati in tempo reale) quindi non ci sarà più bisogno di un dispositivo principale (i.e. lo smartphone sempre connesso alla rete Internet).

A breve si potrà accedere a WhatsApp con un qualunque account, ovunque ci si trovi, previa autenticazione e indipendentemente da qualunque device in proprio possesso.

Al momento la data di lancio per la funzionalità "multilogin" non è stata ancora confermata ma suggeriamo di tenere d'occhio le novità che nelle prossime settimane saranno introdotte nelle versioni beta di WhatsApp per Android e iOS.

WhatsApp su più dispositivi contemporaneamente: lancio a breve