3271 Letture
Windows 10 20H2: aggiornamento leggero per chi usa già la release 2004

Windows 10 20H2: aggiornamento leggero per chi usa già la release 2004

Microsoft rivela che Windows 10 20H2 è già pronto e che sarà un aggiornamento molto leggero per coloro che usano la versione 2004 del sistema operativo. Si limiterà infatti ad attivare le nuove caratteristiche distribuiti con gli aggiornamenti qualitativi di giugno 2020.

Microsoft ha deciso di utilizzare il secondo aggiornamento semestrale per Windows 10 che viene rilasciato nel corso di un anno come una sorta di Service Pack. L'obiettivo è quello di rendere il sistema operativo più stabile senza introdurre funzionalità nuove (o comunque riducendone il numero). Veri e propri feature update resteranno invece gli aggiornamenti primaverili per Windows 10 che Microsoft distribuirà come sempre tra aprile e maggio.

In un post ufficiale, Microsoft ha inoltre anticipato che Windows 10 20H2, il secondo aggiornamento di quest'anno per il sistema operativo sarà molto leggero, in particolare per coloro che hanno già installato Windows 10 Aggiornamento di maggio 2020 (versione 2004).

Per verificare la versione di Windows 10 installata, premere Windows+R quindi digitare winver.


Microsoft spiega che due delle nuove funzionalità previste per il lancio con Windows 10 20H2 sono già integrate nel sistema perché sono state distribuite con gli aggiornamenti qualitativi di giugno 2020 attraverso Windows Update.
L'azienda di Redmond si riferisce al nuovo menu Start (che infatti abbiamo già visto come attivare in anteprima nell'articolo Come attivare il nuovo menu Start di Windows 10 ) e alla combinazione di tasti rinnovata ALT+TAB che consentirà di passare rapidamente al contenuto delle schede aperte nel nuovo browser Edge: Le novità di Windows 10 20H2, secondo aggiornamento dell'anno.

I portavoce di Microsoft hanno spiegato che aggiornando una macchina Windows 10 release 2004 a Windows 10 20H2 quest'ultimo pacchetto provvederà semplicemente ad attivare le due caratteristiche sopra citate e sarà quindi un aggiornamento davvero rapido da eseguire (viene infatti chiamato enablement package).
Microsoft ha aggiunto che i partner commerciali hanno già ricevuto il pacchetto Windows 10 20H2 in una versione ormai considerata stabile: è quindi lecito ipotizzare che l'aggiornamento possa essere distribuito a tutta la base di utenti sin dai primi di ottobre o comunque dalla metà dello stesso mese.


Per chi proviene da una precedente release di Windows (ad esempio 1909 o 1903), l'applicazione di Windows 10 20H2 richiederà invece un po’ più di tempo e la routine di aggiornamento sarà simile a quella già vista nel caso dei precedenti update semestrali.

Tags
Categorie
Windows 10 20H2: aggiornamento leggero per chi usa già la release 2004