Sconti Amazon
martedì 2 febbraio 2021 di 3008 Letture
Windows 10 21H1 arriverà in ritardo, soltanto a giugno. Ecco perché

Windows 10 21H1 arriverà in ritardo, soltanto a giugno. Ecco perché

Sembra confermato il ritardo di Windows 10 21H1, l'undicesimo aggiornamento per il più recente sistema operativo Microsoft.

Sembra che il prossimo feature update per Windows 10 arriverà in ritardo. Secondo quanto emerso dall'analisi del codice sorgente di Edge Windows 10 21H1 dovrebbe essere rilasciato durante il prossimo mese di giugno.

Alla base di questo slittamento potrebbe esservi il lancio di Windows 10X e l'aggiunta di alcune caratteristiche aggiuntive originariamente non previste e in precedenza rimandate a un successivo aggiornamento.

Abbiamo già detto che Windows 10 21H1 sarà un aggiornamento leggero: Windows 10, cambia la strategia per la distribuzione dei feature update.

L'azienda di Redmond pare infatti che abbia scelto di modificare l'approccio seguito fino a ottobre scorso quando i feature update più pesanti, forieri delle novità più rilevanti, erano rilasciati in primavera mentre quelli "simil-Service Pack" in autunno.

In ogni caso i bug presentatisi dopo le pubblicazioni dei vari feature update e le segnalazioni degli utenti hanno indotto Microsoft ad allontanarsi dal modello presentato inizialmente (quello che prevedeva due aggiornamenti "corposi" con l'introduzione di tante novità ogni anno).

L'aggiornamento seguente, Windows 10 21H2, previsto per la stagione autunnale di quest'anno, introdurrà molte funzionalità "inedite" ma, soprattutto, sembra destinato a rivoluzionare l'interfaccia utente. L'idea è quella di "rivitalizzare e modernizzare l'esperienza desktop di Windows", come ha dichiarato il product manager Panos Panay.

Il nuovo menu Start dovrebbe essere ridisegnato e il Centro notifiche potrebbe essere riprogettato ispirandosi al lavoro svolto con Windows 10X.

Gli interventi si estenderebbero alla barra delle applicazioni, riscritta da zero, e a Esplora file che potrebbe presentarsi come un file manager maggiormente ispirato al design delle app UWP. Il tema scuro sarebbe inoltre applicabile ai componenti legacy di Windows, ereditati dalle precedenti versioni del sistema operativo.

Windows 10 migliorerà le applicazioni preinstallate a livello di sistema operativo

I portavoce di Microsoft hanno fatto presente che obiettivo dell'azienda è anche migliorare significativamente le applicazioni preinstallate in Windows 10.

Per raggiungere l'obiettivo l'azienda sta formando un nuovo gruppo che sarà integrato nella divisione Windows 10. Il sistema operativo dovrà offrire agli utenti quelle applicazioni che si aspettano di trovare sin dal momento della prima installazione del sistema operativo venendo incontro a ogni tipo di necessità.

Si fa quindi più chiaro il concetto di Experience Pack, termine che è spuntato da qualche tempo nella finestra delle informazioni di Windows 10: Il pacchetto esperienza di Windows 10: Microsoft comincia a fare chiarezza.

Buoni regalo Amazon
Windows 10 21H1 arriverà in ritardo, soltanto a giugno. Ecco perché - IlSoftware.it