4684 Letture
Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018: problemi con i driver Intel

Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018: problemi con i driver Intel

Alcuni driver destinati alle GPU Intel causano problemi con Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018: Microsoft decide di interrompere l'installazione del feature update su alcuni sistemi non compatibili.

C'è un nuovo problema che affligge Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018: questa volta ha a che fare con la presenza sul sistema di alcuni versioni dei driver per le GPU Intel.

Microsoft ha quindi deciso di bloccare l'installazione di Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018 sui sistemi che utilizzano i driver Intel "incriminati".
Il suggerimento è quello di premere la combinazione di tasti Windows+R, digitare devmgmt.msc, cliccare due volte su Schede video, cercare la presenza di riferimenti a driver Intel HD Graphics, cliccare due volte sulla voce corrispondente quindi sulla scheda Driver.

Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018: problemi con i driver Intel

Se si leggessero i numeri di versione 24.20.100.6344 o 24.20.100.6345, significa che si sta usando un driver Intel "problematico".


Aggiornando agli ultimi driver Intel disponibili (versione 25.20.100.6373) si potrà superare il problema e installare Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018.

Nella pagina dedicata ai problemi dell'ultimo feature update di Windows 10, mantenuta continuamente aggiornata dai tecnici Microsoft, l'azienda di Redmond spiega che il problema è stato ingenerato da Intel che ha erroneamente attivato nei suoi driver alcune funzionalità non supportate in Windows.

Windows 10 Aggiornamento di ottobre 2018: problemi con i driver Intel