mercoledì 12 aprile 2017 di Michele Nasi 2721 Letture
Windows 10 Cloud pronto per il debutto a maggio?

Windows 10 Cloud pronto per il debutto a maggio?

Microsoft si sta preparando per un evento che si terrà a maggio: con ogni probabilità verrà presentato Windows 10 Cloud. Nuova edizione del sistema operativo, gratuita o quasi, che consentirà l'esecuzione di app Windows Store e potrà essere installata sui dispositivi ARM.

Microsoft starebbe per iniziare la distribuzione degli inviti riservati alla stampa per un evento che si terrà durante il mese di maggio. Conferme non ve ne sono ma una serie di indizi fanno ritenere che la società di Redmond si sta preparando per il lancio di Windows 10 Cloud.
Il "nome in codice" utilizzato per "pubblicizzare" l'evento sarà Bespin, un appellativo usato nella celebre saga Star Wars per riferirsi a un pianeta nella cui orbita si trova la città galleggiante Cloud City.
Il riferimento al cloud, quindi, non è neppure troppo recondito ed è quindi assai probabile che durante l'evento si parli anche di Windows 10 Cloud.

Windows 10 Cloud pronto per il debutto a maggio?

Come anticipato nelle scorse settimane, Windows 10 Cloud sarà una nuova edizione del sistema operativo Microsoft (vedere Windows 10 Cloud può eseguire applicazioni Win32. Sarà il primo Windows gratuito?). Rispetto alle edizioni che tutti conosciamo, Windows 10 Cloud sarà più semplice, ridotta all'osso e in grado di eseguire solamente applicazioni UWP (Universal Windows Platform, quindi le app del Windows Store); anche se diversi ricercatori indipendenti - che hanno messo le mani in anteprima su una build non definitiva di Windows 10 Cloud - hanno dimostrato come sia possibile abilitare anche l'installazione e l'avvio di programmi Win32 tradizionali.

Windows 10 Cloud potrà essere installata, molto probabilmente, anche sui dispositivi ARM e sarà quindi una risposta diretta all'offerta Chromebook di Google.


Allo stato attuale non è ancora chiaro se Windows 10 Cloud sarà gratuito o meno (in ogni caso, sarà molto più economico rispetto alle altre edizioni di Windows 10…). Se Windows 10 Cloud venisse distribuito gratuitamente sarebbe un'ottima mossa per Microsoft che potrebbe rafforzare la sua leadership e guadagnare quote di mercato anche in ambito "mobile".