2367 Letture
Windows 10 Pro for Workstation PC, nuova edizione in autunno?

Windows 10 Pro for Workstation PC, nuova edizione in autunno?

Microsoft aggiunge edizioni su edizioni di Windows 10: il rischio è quello di aumentare notevolmente la complessità del sistema operativo e generare confusione nell'utenza.

Forse già con l'arrivo del Fall Creators Update, il prossimo aggiornamento di Windows 10 che probabilmente sarà distribuito già dal prossimo 12 settembre, Microsoft distribuirà una nuova edizione del sistema operativo chiamata Windows 10 Pro for Workstation PC.

La novità è emersa analizzando il codice della build 16212 di Windows 10, rilasciata per errore da Microsoft nelle scorse ore. La nuova edizione di Windows (che sarà a sua volta disponibile in diverse versioni) viene indicata nel codice del sistema operativo come Windows Pro for Advanced PC.


Verosimilmente Windows 10 Pro for Workstation PC sarà un'edizione progettata per i sistemi più performanti con CPU multicore di ultima generazione, ampi quantitativi di RAM e unità di memorizzazione dell'ordine di diversi terabyte.

Windows 10 Pro for Workstation PC, nuova edizione in autunno?

La modalità Workstation consentirà di esaltare le prestazioni della macchina dotata di un equipaggiamento hardware di prim'ordine; verrà utilizzato il file system ReFS, retrocompatibile con NTFS, per offrire prestazioni esaltanti con gli hard disk più capienti, una più efficace correzione degli errori e la capacità di clonare o spostare interi blocchi di dati (vedere anche Differenza tra FAT e NTFS. Cos'è exFAT?).

La nuova edizione di Windows utilizzerà poi il protocollo SMBDirect per trasferire file tra PC ad alta velocità e con una bassa latenza, utile per le operazioni che coinvolgono database di grandi dimensioni.



Windows 10 Pro for Workstation PC supporterà fino a 4 CPU (il limite odierno è 2) e fino a 6 Terabyte di memoria RAM.

Non è possibile non registrare come un sistema operativo nato con le migliori intenzioni (due uniche edizioni: Pro e Home), stia adesso virando verso una struttura più complicata.
È del mese scorso il lancio di Windows 10 S, edizione che vuole rivaleggiare con i Chromebook e che principalmente indicata al mercato education: Windows 10 S è la risposta di Microsoft a Chrome OS e ai Chromebook.