1815 Letture
Windows 10 Sets: rimandata ancora la funzionalità che raggruppa le finestre in schede

Windows 10 Sets: rimandata ancora la funzionalità che raggruppa le finestre in schede

Microsoft decide di rinviare ulteriormente Windows 10 Sets (Insiemi, in italiano). Le motivazioni della scelta sono sconosciute ma possono avere a che fare con l'introduzione di Edge basato su Chromium.

La nuova funzione di Windows 10 chiamata Sets ("Insiemi" in italiano) era piuttosto attesa. Come spiegato nell'articolo La funzionalità Insiemi sparisce da Windows 10: non debutterà a ottobre, Insiemi avrebbe dovuto consentire agli utenti di raggruppare più schede, anche appartenenti ad applicazioni completamente differenti l'una dall'altra, in una stessa finestra.

Windows 10 Sets: rimandata ancora la funzionalità che raggruppa le finestre in schede

L'obiettivo era insomma quello di trasformare le finestre di Windows usando lo stesso approccio utilizzato nei browser web: senza abbandonare una finestra Word, ad esempio, si sarebbe potuto lavorare su più file, raccogliere il contenuto di più pagine aperte con il browser, mantenere aperto il prompt dei comandi e così via.


Fonti vicine a Microsoft confermano che, dopo diversi rinvii, Insiemi non debutterà neppure in Windows 10 Aggiornamento di maggio 2019 (versione 1903) ma, a quanto pare, l'idea non sarebbe stata del tutto accantonata.
Secondo alcuni, massima precedenza sarebbe stata riservata all'integrazione in Windows 10 del nuovo browser Edge basato su Chromium: legarlo a Insiemi avrebbe richiesto altro lavoro e, soprattutto, tempo. Dal momento che il rilascio di Windows 10 Aggiornamento di maggio 2019 è ormai imminente, si sarebbe preferito posticipare ancora l'introduzione della funzionalità Insiemi.

Windows 10 Sets: rimandata ancora la funzionalità che raggruppa le finestre in schede