4514 Letture

Windows 10: da programma desktop ad app Windows Store

Qualche mese fa, durante la conferenza Build 2016, Microsoft aveva annunciato Desktop Bridge, strumento che - attraverso l'utilizzo del Desktop App Converter permette agli sviluppatori di applicazioni desktop di convertirle in "app universali", pubblicabili sul Windows Store (vedere anche Come i vecchi programmi diventano app Windows 10).

La piattaforma che consente di convertire i tradizionali programmi per l'ambiente desktop di Windows in app Windows Store si chiama Project Centennial (ne avevamo parlato nell'articolo Trasformare un programma in una app Windows 10): oggi Microsoft presenta i primi frutti del lavoro svolto.

Windows 10: da programma desktop ad app Windows Store

Applicazioni desktop come Evernote, Arduino IDE, doubleTwist, PhotoScape, MAGIX Movie Edit Pro, Virtual Robotics Kit, Relab, SQL Pro, Voya Media, Predicted Desire e korAccount saranno messe a disposizione degli interessati, nel giro di qualche giorno, attraverso il Windows Store.


Gli sviluppatori hanno così la possibilità - grazie agli strumenti forniti da Microsoft - di "portare" le proprie applicazioni sull'ecosistema Windows 10.

I consumatori potranno così installare "app universali" che possono essere rimosse con un clic, certi che non lascino tracce sul sistema in uso. Gli sviluppatori, invece, trasformando i programmi in app Windows Store possono usare le nuove API di Windows 10 per accedere alla gestione delle piastrelle, all'interazione con l'assistente digitale Cortana e all'utilizzo del Centro notifiche.


Desktop App Converter disponibile nel Windows Store

Microsoft ha poi aggiunto che il Desktop App Converter diventa da oggi direttamente scaricabile e installabile attraverso il Windows Store. In questo modo gli sviluppatori potranno godere degli aggiornamenti automatici, recapitati non appena disponibili.

I tecnici del colosso di Redmond hanno poi spiegato che le software house sviluppatrici dei più famosi sistemi di installazione dei pacchetti software (InstallShield, WiX e Advanced Installer) hanno già abbracciato il supporto di Desktop App Converter.
In questo modo il pacchetto d'installazione del programma può essere usato in ambiente desktop ma è pronto per la pubblicazione sul Windows Store senza la necessità di operare ulteriori modifiche.

Windows 10: da programma desktop ad app Windows Store - IlSoftware.it