2238 Letture
Windows 10, funzionalità di scrittura predittiva presto in tutte le app

Windows 10, funzionalità di scrittura predittiva presto in tutte le app

Avvistata una nuova funzionalità di Windows 10 che suggerirà le parole da digitare in base al contesto in qualunque applicazione, comprese Word, Blocco Note e OneNote.

Il feature update di Windows 10 che debutterà intorno ad aprile 2020 (al momento conosciuto con l'appellativo Windows 10 20H1) farà ampio uso di funzionalità per la scrittura predittiva.
Secondo quanto scoperto in questi giorni da un ricercatore autonomo, Windows 10 suggerirà automaticamente le parole da digitare all'interno di qualunque applicazione in esecuzione: Word, il Blocco Note, OneNote. Qualsiasi programma Microsoft.




I suggerimenti devono ancora essere migliorati ma le premesse sembrano essere comunque buone. Allo stato attuale, nelle prime versioni di anteprima di Windows 10 20H1 consegnate ai partecipanti al programma Windows Insider, la scrittura predittiva non funziona nei principali browser web. Va quindi innanzi tutto accertato se Microsoft abbia intenzione di supportare direttamente anche le applicazioni di terze parti o se intenda limitarsi alle proprie.

Le nuove abilità in fatto di scrittura predittiva saranno particolarmente apprezzate da chi utilizza Windows 10 su tablet e convertibili: Tastiera Windows 10 su tablet e convertibili: come usarla.
Dell'ampio utilizzo dell'intelligenza artificiale per le attività di scrittura avevamo parlato nell'articolo Tastiera virtuale Windows 10 e intelligenza artificiale: arrivano le statistiche mentre nel successivo Tastiera emoji in Windows 10: cos'è e come funziona ci eravamo concentrati sulle emoji.

Windows 10, funzionalità di scrittura predittiva presto in tutte le app