10808 Letture

Windows 10 gratuito anche dopo il 29 luglio per alcuni

Abbiamo più volte ricordato che l'aggiornamento a Windows 10 non sarà più gratuito a partire dal prossimo 29 luglio, a distanza di un anno esatto dalla distribuzione della versione finale del sistema operativo Microsoft.

Chi fosse intenzionato ad aggiornare gratis a Windows 10 partendo da una regolare installazione di Windows 7 o di Windows 8.1, avrà tempo quindi fino al prossimo 29 luglio compreso per procedere. Ne abbiamo parlato anche nell'articolo Windows 10 gratis fino al 29 luglio poi costerà 149 euro.

Windows 10 gratuito anche dopo il 29 luglio per alcuni

Allo stato attuale, comunque, non è dato sapere se - dopo il 29 luglio - Microsoft abbia comunque intenzione di offrire speciali programmi di aggiornamento a Windows 10 o se l'unica strada eventualmente percorribile sia l'acquisto di una versione retail del sistema operativo.


Dalle colonne di uno dei blog ufficiali, Microsoft ha confermato che l'aggiornamento a Windows 10 per alcuni continuerà a restare gratuito anche dopo il 29 luglio.

Coloro che, per diversi motivi, hanno difficoltà nell'utilizzo del computer derivanti da problematiche fisiche, potranno aggiornare a Windows 10 gratis anche dopo il 29 luglio.
Lo ha spiegato Microsoft in questo post chiarendo che chiunque utilizzi uno o più strumenti di accessibilità potrà ignorare la scadenza del 29 luglio per l'aggiornamento gratuito.

Microsoft promette di rilasciare, a stretto giro, maggiori informazioni. Al momento non è dato sapere se basti l'abilitazione delle funzionalità offerte nel Centro di accessibilità di Windows 7 o di Windows 8.1.

Windows 10 gratuito anche dopo il 29 luglio per alcuni - IlSoftware.it