2662 Letture
Windows 10, una patch permette di posticipare gli aggiornamenti

Windows 10, una patch permette di posticipare gli aggiornamenti

L'aggiornamento KB4522355 rilasciato da Microsoft a fine ottobre come pacchetto opzionale consente di risolvere anche il problema legato all'improvvisa scomparsa da Windows Update dell'impostazione Scegli quando installare gli aggiornamenti.

Ne avevamo parlato esattamente un mese fa: Impossibile ritardare gli aggiornamenti dopo aver aggiornato a Windows 10 versione 1903. Tanti utenti hanno segnalato l'improvvisa scomparsa della voce Scegli quando installare gli aggiornamenti nelle Opzioni avanzate di Windows Update.

L'opzione, lo ricordiamo, consente di ritardare l'installazione degli aggiornamenti qualitativi e di quelli che introducono nuove funzionalità nel sistema operativo per il numero di giorni specificato. Per motivi che non sono stati chiariti, le impostazioni riprodotte in figura potrebbero non apparire più.

Windows 10, una patch permette di posticipare gli aggiornamenti

Il problema sembra presentarsi ad alcuni utenti che hanno modificato manualmente le impostazioni Scegli quando installare gli aggiornamenti: dopo l'intervento, Windows 10 non offre più la possibilità di applicare variazioni seppur seguendo le direttive imposte dagli utenti.


Nell'articolo citato in apertura abbiamo spiegato come aggirare il problema agendo direttamente sulla configurazione del registro di sistema.
In queste ore è stato tuttavia oggetto di conferma che l'aggiornamento Microsoft opzionale KB4522355 risolve il problema e fa sì che l'impostazione Scegli quando installare gli aggiornamenti torni ad apparire in Windows Update.

Quasi sicuramente Microsoft toglierà l'etichetta "opzionale" all'aggiornamento KB4522355 e lo metterà a disposizione a partire da oggi attraverso Windows Update per tutti gli utenti di Windows 10.


Ad ogni modo, nell'articolo Windows Update: come gestire gli aggiornamenti, al paragrafo Come posticipare l'installazione degli aggiornamenti di qualunque tipo a partire da Windows 10 Aggiornamento di maggio 2019 o Windows 10 May 2019 Update, abbiamo visto come reintrodurre la possibilità di essere avvisati circa la disponibilità degli aggiornamenti senza che Windows 10 provveda automaticamente al loro download e installazione.

Windows 10, una patch permette di posticipare gli aggiornamenti