5904 Letture
Windows 10 versione 2004: rimosso il rinvio degli aggiornamenti

Windows 10 versione 2004: rimosso il rinvio degli aggiornamenti

Con l'ultimo feature update di Windows 10, Microsoft rimuove l'opzione di Windows Update che consentiva di rinviare il download e l'installazione degli aggiornamenti semestrali.

Come abbiamo più volte sottolineato, già dallo scorso anno Microsoft ha modificato la sua politica per l'installazione degli aggiornamenti di Windows 10. I feature update semestrali, diversamente da quanto accade per gli aggiornamenti mensili, non vengono più scaricati e applicati automaticamente. L'unica eccezione - ed è il solo caso in cui Windows 10 forza l'applicazione del feature update - riguarda le installazioni del sistema operativo che sono in procinto di raggiungere il "fine vita".
Se una specifica versione di Windows 10 si stesse avvicinando alla data di ritiro del supporto (colonne End of service for Home, Pro, Pro Education, and Pro for Workstations editions e End of service for Enterprise and Education editions nella tabella pubblicata in questa pagina) o tale data fosse già stata superata, Microsoft forzerà il download e l'installazione del feature update più recente.


È proprio per questo motivo, come confermato in questa pagina, che Microsoft ha deciso di rimuovere l'opzione per rimandare l'applicazione dei feature update fino a 365 giorni dalle impostazione di Windows Update.
In Windows 10 Aggiornamento di maggio 2020 (versione 2004) e successivi, digitando Verifica disponibilità aggiornamenti quindi cliccando su Opzioni avanzate, in corrispondenza di Sospendi aggiornamenti non risulterà più presente il menu a tendina Un aggiornamento delle funzionalità include funzionalità e miglioramenti nuovi. Può essere rimandato per il numero di giorni seguente.

Windows 10 versione 2004: rimosso il rinvio degli aggiornamenti

Rimane solo l'opzione che consente di rinviare per un periodo massimo di 35 giorni gli aggiornamenti mensili (patch di sicurezza).


Come spiegato nel nostro articolo Windows Update: come gestire gli aggiornamenti, può essere semmai utile lasciare che sia l'utente a decidere quando installare gli aggiornamenti di sicurezza mensili senza che Windows 10 gli applichi automaticamente.
Con la modifica descritta al paragrafo "Come posticipare l'installazione degli aggiornamenti di qualunque tipo a partire da Windows 10 Aggiornamento di maggio 2019 o Windows 10 May 2019 Update" si può essere informati circa la disponibilità di nuovi aggiornamenti senza che Windows 10 li installi in automatico.

Tags
Categorie

I più scaricati del mese

Windows 10 versione 2004: rimosso il rinvio degli aggiornamenti