46756 Letture

Windows 7 ISO download: tanto rumor per nulla?

In queste ore i redattori delle testate online di mezzo mondo si stanno spellando i polpastrelli per presentare il servizio Microsoft Software Recovery (raggiungibile da questa pagina), uno strumento che consente di effettuare il download delle ISO di Windows 7 ossia dell'immagine del supporto d'installazione del sistema operativo.
Il servizio Software Recovery di Microsoft, però, non è propriamente una novità: ne abbiamo parlato già all'inizio di febbraio Scaricare il disco di Windows 7 con Software Recovery dettagliandone il funzionamento.

Microsoft Software Recovery consente, effettivamente, di scaricare una copia del DVD d'installazione di Windows 7, in italiano, previo inserimento del codice Product Key associato alla propria licenza d'uso, regolarmente acquistata.


Il problema, però, è che Microsoft Software Recovery non consente l'utilizzo di Product Key collegati al licenze OEM. In altre parole, non è possibile effettuare il download del file ISO di Windows 7 per licenze OEM ossia per le versioni di Windows 7 preinstallate dai vari produttori hardware sui personal computer.
Potrebbe non essere possibile nemmeno scaricare le ISO di Windows 7 nel caso in cui si provi ad inviare Product Key "retail" regolarmente ottenuti sui servizi MSDN e Technet.

Nessuno ha messo in risalto, piuttosto, che proprio da qualche giorno i link per il download delle ISO di Windows 7 da Digital River non sembrano più funzionare. Microsoft potrebbe così aver deciso di "tagliare" un servizio che sino a poco tempo risultava assai utile per scaricare una copia di Windows 7 in maniera del tutto legale, anche e soprattutto a vantaggio di chi utilizza versioni OEM del sistema operativo.


Fortunatamente, per Windows 8.1 Microsoft ha messo a disposizione un'eccellente applicazione che permette di scaricare il file ISO da masterizzare su DVD oppure inserire in una chiavetta USB avviabile: Come scaricare Windows 7, Windows 8.1 e provare Windows 10.

Windows 7 ISO download: tanto rumor per nulla? - IlSoftware.it