7615 Letture

Windows 8: IE10 abbandonerà (in parte) Adobe Flash

Con una mossa che ricorda da vicino quella compiuta da Apple (e che ha scatenato non poche polemiche), Microsoft avrebbe deciso di non introdurre il supporto per i plugin aggiuntivi, Flash compreso, nella versione "Metro" dell'interfaccia grafica di Windows 8.
Come ha spiegato Dean Hachamovitch, responsabile del team che cura lo sviluppo di Internet Explorer, la decima versione del browser si sdoppierà nella nuova versione del sistema operativo Microsoft. La prima versione di Internet Explorer 10, concepita espressamente per il desktop di tipo tradizionale, continuerà a supportare l'impiego dei plugin di terze parti. La seconda versione del prodotto, destinata ad interagire con l'inedita interfaccia "Metro", invece, non offrirà più tale possibilità. "Il browser ritagliato attorno a Metro consentirà di eseguire soltanto applicazioni HTML5", ha dichiarato Hachamovitch. "L'esperienza d'uso che offrono oggi i plugin mal si coniuga con l'approccio utilizzato in Metro ed il web moderno, fatto di HTML5".


Entrambe le versioni di Internet Explorer 10, come confermato dai responsabili di Microsoft, condivideranno comunque il medesimo motore di rendering delle pagine web. Per giustificare l'epurazione di Adobe Flash, Hachamovitch ha portato sul tavolo delle ragioni che appaiono molto simili a quelle addotte a suo tempo dall'ex CEO di Apple, Steve Jobs. "L'esecuzione di Internet Explorer in modalità Metro senza far uso dei plugin consentirà di ottimizzare la durata della batteria, l'affidabilità della piattaforma e di difendere la privacy dei consumatori", ha osservato Hachamovitch.

Stando ad un'indagine svolta dai tecnici di Microsoft, il 62% dei 97.000 siti web più trafficati al mondo non dovrebbe lamentare problemi dal momento che in assenza di Flash, entrerà in funzione il cosiddetto "fall back" verso HTML5 (utilizzando tag standard è possibile riprodurre video e brani audio senza sfruttare Flash). I device con supporto touch (come i tablet) utilizzeranno presumibilmente, come default, la nuova interfaccia di Windows 8 in stile Metro mentre gli hardware basati su ARM, come ovvio, potranno supportare unicamente la versione di IE10 Metro-based.

Windows 8: IE10 abbandonerà (in parte) Adobe Flash - IlSoftware.it