Sconti Amazon
lunedì 11 giugno 2001 di 103086 Letture

Windows Millennium senza segreti

Windows Millennium non è un sistema completamente innovativo. Esso si basa infatti sullo stesso kernel, ossia sullo stesso nucleo, utilizzato in Windows 95 ed in Windows 98.

Windows Millennium - abbreviato Windows ME - può essere quindi considerato come la "terza edizione" di Windows 98, un sistema operativo dotato di una spiccata vocazione multimediale e di strumenti per la prevenzione dei crash di sistema.

Nei nostri test abbiamo infatti accertato una maggiore stabilità del sistema operativo rispetto ai predecessori che si paga però in termini di prestazioni.

La multimedialità di ME è portata agli estremi mediante l'inserimento di software quali Windows Media Player e Windows Movie Maker.

Il primo era già abbastanza famoso prima dell'uscita di ME poiché veniva (e viene tuttora) distribuito attraverso il sito Microsoft quale add-on per Windows 98.

Si tratta di un programma che permette di riprodurre ed organizzare tutti i file multimediali memorizzati all'interno del personal computer o provenienti dalla Rete.

Windows Media Player è il risultato ottenuto integrando tutte le più importanti features incluse nei più famosi software shareware diffusi in Rete.

La nuova versione del Media Player include una guida html contenente informazioni sui brani musicali riprodotti (una volta inserito un CD-ROM audio all'interno del lettore è per esempio possibile consultare direttamente da Internet le informazioni riguardanti l'autore e i brani composti), un'accattivante interfaccia per la navigazione tra le tracce contenute in un CD audio, una libreria personale all'interno della quale è possibile organizzare i propri file multimediali suddividendoli per genere, artista e album, nonché un modulo per la ricerca delle stazioni radio che trasmettono i propri programmi anche via Internet. Interessante il fatto che Windows Media Player 7 include anche funzionalità di "ripping": è così possibile memorizzare in formato digitale sul proprio personal computer, una o più tracce audio presenti in un CD audio. Per avviare tale funzione è necessario semplicemente inserire un CD audio, premere il pulsante CD Audio infine Copia musica.

Le tracce copiate vengono memorizzate nel formato Windows Media Audio sviluppato da Microsoft stessa.

Microsoft sostiene che il formato Windows Media Audio è in grado di far risparmiare il 50% di spazio su disco rispetto al formato MP3 nonostante la qualità sia davvero notevole: peccato comunque non potere salvare le tracce audio anche in formato MP3. Ci preme tuttavia ricordare che la copia di brani musicali protetti da diritto d'autore è un atto illegale.

A Windows Media Player possono essere applicate numerose skin ossia svariate vesti grafiche tese a renderne più piacevole e divertente l'utilizzo.

Chi non vuole installare Windows ME può sempre installare Windows Media Player in Windows 98 prelevandolo da questa pagina.

Windows Movie Maker è invece una novità. Si tratta di un programma che, seppur molto semplicistico nonché sprovvisto di tutte le funzioni che caratterizzano pacchetti professionali, permette a tutti di creare video di dimensioni molto contenute rendendo possibile inviarli attraverso la posta elettronica.


Windows ME offre il supporto nativo per i DVD: l'icona del DVD Player comparirà dopo l'installazione di Millennium all'interno del gruppo Start, Programmi, Accessori, Svago, solo se l'hardware installato nel sistema consente la visualizzazione di filmati memorizzati su DVD-ROM.

Windows ME sembra sia l'ultima release di Windows basata sullo stesso kernel di Windows 9x: Microsoft, con il nuovo sistema operativo Windows XP, ha infatti iniziato a percorrere la strada del sistema operativo globale...


Buoni regalo Amazon
Windows Millennium senza segreti - IlSoftware.it