Sconti Amazon
lunedì 6 giugno 2022 di 13926 Letture
Windows Rollback: rimuovere il ripristino di Windows dal menu di avvio

Windows Rollback: rimuovere il ripristino di Windows dal menu di avvio

Come eliminare la voce Windows Rollback che può apparire nel menu di boot all'avvio del PC dopo l'installazione di un feature update.

Se avete aggiornato Windows con l'installazione dell'ultimo feature update (sia nel caso di Windows 10 che di Windows 11) è possibile che a ogni successivo avvio della macchina compaia il menu di boot con la voce Windows Rollback. Quest'ultima permette di avviare una procedura di ripristino del sistema attingendo alle informazioni di backup salvate nella cartella Windows.old.

Quando si installa un aggiornamento di Windows annuale (i feature update per Windows 10 e Windows 11 vengono rilasciati con questa cadenza), tutte le informazioni sulla precedente configurazione del sistema operativo vengono memorizzate nella cartella Windows.old.

Assicurandosi che tutto funziona correttamente dopo l'aggiornamento alla nuova versione di Windows, per rimuovere Windows Rollback dal menu di avvio è possibile tenere in considerazione alcuni aspetti importanti:

1) La voce Windows Rollback viene eliminata automaticamente insieme con tutto il contenuto della cartella Windows.old trascorsi 10 giorni dall'applicazione dell'aggiornamento.

Se si volesse ottenere qualche giorno in più per controllare che il sistema e le applicazioni installate non presentano problemi, è possibile aumentare il numero di giorni per tornare alla versione precedente di Windows. La stessa procedura è applicabile sia nel caso di Windows 10 che di Windows 11.

2) L'intervento che permette di recuperare spazio dopo l'installazione di un aggiornamento per Windows consente sia di rimuovere la cartella Windows.old che di eliminare la voce Windows Rollback dal menu di boot.

Come abbiamo visto nell'articolo, ci sono tre metodi per rimuovere i file della precedente installazione di Windows.

3) Se si volesse evitare la comparsa del menu di boot con la voce Windows Rollback senza però privarsi della possibilità di effettuare il ripristino del sistema, è sufficiente aprire il prompt dei comandi digitando cmd nella casella di ricerca quindi selezionando Esegui come amministratore.

Impartendo il comando bcdedit /timeout 0 si può rimuovere il conto alla rovescia e di fatto evitare la comparsa del menu contenente anche la voce Windows Rollback.

Per ripristinarne la comparsa si può digitare lo stesso comando sostituendo a 0 un numero tra 1 e 30 (secondi che devono trascorrere prima dell'avvio del sistema operativo predefinito in assenza di qualunque tipo di scelta da parte dell'utente).

In tutti i casi, dopo il riavvio del sistema, la voce Windows Rollback risulterà scomparsa dal menu di avvio e Windows 10 o Windows 11 si avvieranno automaticamente senza proporre alcun passaggio aggiuntivo.


Buoni regalo Amazon
Windows Rollback: rimuovere il ripristino di Windows dal menu di avvio - IlSoftware.it