mercoledì 3 marzo 2021 di 2098 Letture
Windows Server 2022, download in anteprima. Quali le novità

Windows Server 2022, download in anteprima. Quali le novità

Microsoft promette l'introduzione di tante novità sul piano della sicurezza nel nuovo Windows Server 2022 da oggi disponibile per il download in versione di anteprima. Si spinge tanto sul concetto di macchine server Secure-core.

Con una breve nota pubblicata sul blog aziendale Microsoft ha annunciato la disponibilità della versione di anteprima di Windows Server 2022.

La nuova versione del sistema operativo destinato ai server introdurrà diverse migliorie collegate alla gestione di configurazioni ibride oltre a nuovi meccanismi per il monitoraggio delle performance e degli eventi all'interno di Windows Admin Center.

Windows Server 2022 utilizzerà a livello dell'intero sistema lo standard crittografico AES-256, migliorerà il supporto per la containerizzazione delle applicazioni comprese quelle .NET, ASP .NET e IIS, consentirà la virtualizzazione dei fusi orari per facilitare l'utilizzo di applicazioni scalabili su base globale ma, soprattutto, rafforzerà le sue linee di difesa contro una vasta gamma di minacce informatiche.

I PC Secure-core sono una realtà già da ottobre 2019: Microsoft presenta i Secured-core PC basati su Windows 10: di che cosa si tratta.
Si tratta di dispositivi progettati per proteggere da attacchi sferrati nei confronti del firmware e dei driver in uso, di solito sfruttando vulnerabilità intrinseche.
Le attuali soluzioni software per la sicurezza non offrono un'adeguata visibilità rispetto alle aggressioni che prendono di mira i componenti del sistema di più basso livello.

Windows Server 2022, download in anteprima. Quali le novità

Windows Server 2022 eredita le caratteristiche dei PC Secure-core tra cui Hypervisor Enforced Integrity che avvia al boot solo gli eseguibili riconosciuti (contenenti una firma digitale approvata) e previene modifiche del contenuto della memoria; System Guard Secure Launch che appoggiandosi alla CPU valida il contenuto del firmware; Windows Hello e Credential Guard per consentire un'autenticazione sicura senza l'uso di password e prevenire furti di identità; Trusted Platform Module 2.0 e dynamic root of trust measurement (DRTM) per l'avvio sicuro della macchina e la riduzione dei rischi connessi all'utilizzo di un eventuale firmware modificato.


Grazie all'utilizzo della tecnologia Control-flow Enforcement Technology Windows Server 2022 riuscirà a neutralizzare gli attacchi che alterano il normale flusso di esecuzione di un programma (return-oriented programming, ROP), supporterà il protocollo crittografico TLS 1.3 attivato in modo predefinito e permetterà una gestione di gruppo dei container.


Per provare subito Windows Server 2022 disponibile in italiano nei formato ISO e VHDX basta visitare questa pagina e procedere con il download.

Windows Server 2022, download in anteprima. Quali le novità - IlSoftware.it