Sconti Amazon
lunedì 8 novembre 2021 di 3528 Letture
Windows Update: la distribuzione di aggiornamenti driver e firmware cambia per le aziende

Windows Update: la distribuzione di aggiornamenti driver e firmware cambia per le aziende

Come cambia Windows Update for Business: gli amministratori potranno decidere quali driver e aggiornamenti firmware distribuire sui sistemi aziendali.

Microsoft ha annunciato che da metà 2022 il funzionamento del servizio di distribuzione di driver e firmware con Windows Update for Business cambierà.

I tecnici dell'azienda di Redmond hanno deciso di introdurre un nuovo meccanismo che inizialmente sarà disponibile come "anteprima pubblica" per poi essere esteso a tutti i clienti aziendali.

Gli amministratori aziendali potranno scegliere driver e firmware da distribuire con Windows Update sui server, le workstation e in generale i sistemi client aziendali pianificandone e ottimizzandone la distribuzione.

Diversamente da quanto avviene oggi, quindi, gli amministratori potranno decidere di inviare sui sistemi degli utenti solamente i driver approvati senza mostrarne l'intero catalogo come accade adesso.

Gli aggiornamenti dei driver hanno acquistato un ruolo sempre più importante perché tanti problemi di sicurezza sono spesso risolvibili proprio attraverso l'installazione di un update e Windows Update mostrerà solo ed esclusivamente, su segnalazione dei produttori, i componenti software più adatti per ciascun sistema.

Gli amministratori potranno anche utilizzare un pratico servizio di reportistica che permetterà di accedere a uno strumento che riassume tutte le operazioni compiute da Windows Update su ogni client della propria infrastruttura.

La novità sarà aggiunta a Microsoft Endpoint Manager e Microsoft Graph a partire da gennaio prossimo. È stato inoltre pubblicato un video riassuntivo che mette in evidenza i punti cardine del funzionamento del nuovo Windows Update for Business.

I più scaricati del mese

Buoni regalo Amazon
Windows Update: la distribuzione di aggiornamenti driver e firmware cambia per le aziende - IlSoftware.it