giovedì 31 maggio 2001 di Michele Nasi 81016 Letture

Windows: aggiungere il comando "Apri con..." all'interno del menù contestuale

Come abbiamo già avuto modo di spiegare in altri tips, si chiama menù contestuale quella serie di voci che compare a video dopo aver premuto il tasto destro del mouse su un qualunque oggetto. Nelle applicazioni più comuni questi menù a comparsa vengono assai sfruttati e ne viene consigliato l'uso all'utente per sveltire delle operazioni e quindi per raggiungere dei comandi in modo più semplice e veloce.

Facendo clic con il tasto destro del mouse su un tipo di file conosciuto al sistema, il comando "Apri con..." non viene visualizzato ed è possibile aprire tale file solo con l'applicazione predefinita (a meno che non abbiate applicato uno dei trucchi che abbiamo di recente proposto...).

Per far comparire la voce "Apri con..." è necessario selezionare il file che si desidera aprire con un'applicazione diversa da quella predefinita, quindi premere il tasto Shift (maiuscolo) e, mentre si tiene premuto tale tasto fare clic con il tasto destro del mouse sul nome del file.
All'interno del menù contestuale troverete anche la voce "Apri con...".


Esiste tuttavia un modo per far sì che la voce "Apri con..." sia sempre
presente.
Aprite l'Editor del registro di sistema (Avvio/Start , Esegui... , REGEDIT) quindi cercate la chiave HKEY_CLASSES_ROOT\Unknown\shell\openas\command\
Questa chiave contiene l'operazione che Windows deve effettuare quando si trova a che fare con un file di tipo sconosciuto: all'utente dovrà essere richiesto con quale applicazione il file deve essere aperto.
Fate quindi doppio clic sulla stringa "(Predefinito)" situata nel pannello di destra.
Comparirà la finestra "Modifica stringa". Selezionate il contenuto del campo "Valore" (di solito è qualcosa come: "C:\WINDOWS\rundll32.exe
shell32.dll,OpenAs_RunDLL %1") quindi premete CTRL+C (il tasto CTRL e, contemporaneamente, la lettera C sulla tastiera).
Premete il pulsante "Annulla".

Portatevi in corrispondenza della chiave HKEY_CLASSES_ROOT\*
Fate clic con il tasto destro del mouse su di essa e scegliete Nuovo, Chiave.
Nominate la nuova chiave creata "shell" (senza le virgolette).
Fate clic con il tasto destro del mouse sulla chiave "shell" appena creata quindi scegliete ancora Nuovo , Chiave.
Questa volta attribuite il nome "openas" (senza le virgolette) alla nuova chiave inserita.
Fate clic con il tasto destro del mouse sulla chiave "openas" e selezionate Nuovo , Chiave.
Denominate la chiave aggiunta "command" (senza le virgolette).


A questo punto cliccate due volte sulla stringa "(Predefinito)" presente nel pannello di destra. Nel campo "Valore", all'interno della finestra "Modifica stringa" premete CTRL+V (il tasto CTRL e, contemporaneamente, la lettera V sulla tastiera).
Confermate premente il pulsante OK e chiudete l'Editor del registro.

Nel menù contestuale, facendo clic con il tasto destro su di un qualunque
file, sarà sempre annoverata la voce "Apri con...".


I più scaricati del mese

Windows: aggiungere il comando