1995 Letture
Windows on ARM funziona su un Lumia 950 XL: ecco come lavora

Windows on ARM funziona su un Lumia 950 XL: ecco come lavora

Uno sviluppatore autonomo, dopo il tweet di Mark Russinovich dei giorni scorsi, condivide la sua ricetta per portare Windows on ARM sui dispositivi mobili.

Windows 10 on ARM è il sistema operativo che Microsoft ha progettato per i PC always connected, un po’ la risposta dell'azienda di Redmond ai dispositivi Chrome OS di Google.
La nuova versione del sistema operativo pone un'importante pietra miliare perché per la prima volta (dopo l'esperienza fallimentare con l'ormai defunto Windows RT, lanciato nel 2012), essa permette di eseguire applicazioni x86 sui dispositivi basati su processore ARM.

Microsoft ha già messo a disposizione degli sviluppatori tutto il necessario per portare le loro applicazioni su Windows 10 on ARM e fare in modo che possano funzionare nativamente: Microsoft apre il suo store a Windows on ARM e offre gli strumenti per ricompilare le app Win32.

Nei giorni scorsi aveva stupito l'esecuzione di Windows on ARM su uno smartphone Nokia Lumia 950 XL: Mark Russinovich aveva mostrato due delle sue utilità più utilizzate e apprezzate funzionare regolarmente sul dispositivo basato su SoC Qualcomm Snapdragon 810: Utilità Microsoft come Process Explorer e Process Monitor portate su ARM.
Ricordiamo che Qualcomm e Microsoft hanno collaborato per sviluppare Windows on ARM sugli Snapdragon 835 e successivi (un anno fa furono presentati i primi device: Sistemi Windows on ARM con Snapdragon 835: la batteria dura tanto ma le performance?) ma è interessante notare come il sistema operativo riesca a lavorare anche con device dotati di processori più datati.

Russinovich è uno sviluppatore Microsoft ma il porting di Windows on ARM sul Lumia 950 XL è riuscito anche a un programmatore indipendente (vedere a questo indirizzo).
Lo sviluppatore ha spiegato che il firmware è basato su una delle ultime versioni destinate ai partecipanti al programma Windows Insider e che necessita di almeno 32 GB di storage sul dispositivo ARM. L'installazione del firmware, che dovrebbe essere effettuata solo dagli utenti più esperti, rimuoverà definitivamente tutto il contenuto del dispositivo mobile, dati compresi.



Fa indubbiamente effetto vedere funzionare Windows su uno smartphone e, come si vede dal breve video condiviso su Twitter, pare che ciò avvenga anche abbastanza bene. Di 32 GB, ad installazione di Windows on ARM ultimata, rimarranno circa 25 GB di spazio libero.

Windows on ARM funziona su un Lumia 950 XL: ecco come lavora