venerdì 1 giugno 2001 di Michele Nasi 40433 Letture

Windows: sulla disinstallazione delle applicazioni

Alcuni di noi nutrono alcuni dubbi sulla procedura che consente di disinstallare software in modo sicuro. Spesso operazioni frettolose causano la non completa disinstallazione dei programmi compromettendo le prestazioni velocistiche del sistema e, nei casi più gravi, minando alla sua stabilità.
E' bene ricordare che la maggior parte dei programmi (e comunque quelli sviluppati per Windows9x/NT) dispone di una procedura di disinstallazione automatica avviabile cliccando su Avvio/Start , Impostazioni , Pannello di controllo , Installazione applicazioni quindi facendo clic sul pulsante Aggiungi/Rimuovi. Talvolta la procedura che permette la disinstallazione è accessibile anche direttamente dal gruppo in Avvio/Start , Programmi contenente il collegamento al programma di cui ci si vuole liberare.
La procedura di disinstallazione di solito è realizzata mediante l'adozione, da parte degli sviluppatori, di un programma come unInstallShield o simili. Dubbi da parte dell'utente possono presentarsi nel caso in cui detto programma visualizzi il seguente messaggio: "some elements could not be removed" ovvero "alcuni elementi non possono essere rimossi".Cosa significa?
Il messaggio vuole evidenziare all'utente il fatto che non è stato possibile eliminare alcuni elementi facenti parte dell'applicazione da disinstallare. Di solito si tratta di documenti e file creati mediante l'applicazione da parte dell'utente e che risiedono nella cartella all'interno della quale è stato installato il programma. Si consiglia comunque di premere il pulsante "Dettagli..." per ottenere informazioni più precise in merito. Successivamente è bene intervenire manualmente sugli elementi che non sono stati automaticamente cancellati in modo da evitare il proliferare di file orfani.
A volte, all'interno della finestra "Installazione applicazioni" rimane il riferimento all'applicazione già disinstallata. Come è possibile eliminarlo?
Semplicemente avviando il Registry Editor (digitare REGEDIT in Avvio/Start , Esegui ) quindi ricercando la chiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Uninstall
Cancellate quindi la voce corrispondente al programma di cui vi siete già liberati.
Se un software non dispone di una procedura automatica per la disinstallazione oppure se desiderate un maggior grado di sicurezza, potete rivolgervi a dei veri e propri aiutanti che vi permetteranno di ottimizzare notevolmente la procedura. Eccone alcuni a pagamento ed alcuni facenti parti del mondo dello shareware:
Norton Cleansweep www.symantec.it
McAfee Uninstaller www.nai.com
Imsi WinDelete www.imsi.de
InCtrl 3 http://www.orguss.demon.co.uk/swtest/inctrl.htm
Easy Clean www.bkedv.de
Uninstall Manager http://members.tripod.de/~umpage/
Clean System www.ozemail.com.au/~ksolway/


I più scaricati del mese

Windows: sulla disinstallazione delle applicazioni - IlSoftware.it