2133 Letture
WooCommerce vs OpenCart: quale piattaforma e-commerce fa per te?

WooCommerce vs OpenCart: quale piattaforma e-commerce fa per te?

Come scegliere la soluzione giusta per allestire un sito di e-commerce. Le caratteristiche di mostri sacri come WooCommerce e OpenCart a confronto.

Se, da un lato, sempre più aziende vanno oggi online con i loro prodotti e servizi, dall'altro i software CMS per l'e-commerce spesso non soddisfano tutte le necessità ed è fondamentale procedere con la customizzazione del prodotto.
Gli sviluppatori di soluzioni per l'e-commerce cercano di fare ogni sforzo possibile per soddisfare le esigenze delle aziende nel modo più completo ed efficace. Tuttavia, per creare siti e-commerce di successo, bisogna sapere quale piattaforma scegliere per monetizzare al meglio il proprio sito web.

WooCommerce vs OpenCart: quale piattaforma e-commerce fa per te?

Ci sono diverse opzioni quando si tratta di scegliere un perfetto partner e-commerce per il proprio negozio online, sia che si preferisca orientarsi su soluzioni gratuite che a pagamento. Se però si desidera qualcosa di avanzato le scelte sono essenzialmente due: WooCommerce e OpenCart.
Entrambi questi strumenti sono leader tra le soluzioni per l'e-commerce perché facilitano enormemente l'impostazione di un negozio online e vantano centinaia di funzionalità e opzioni di personalizzazione.


Facile installazione

L'installazione di OpenCart è abbastanza facile. Esistono due modi per installarlo: manualmente o utilizzando lo script di installazione che permette di configurare l'intera piattaforma con pochi clic.

WooCommerce è un plugin per WordPress, quindi disporre di un sito WordPress correttamento installato e configurato è prerequisito essenziale per installare il plugin.
Una volta impostato il sito WordPress, il plugin WooCommerce può essere scaricato e installato direttamente dal pannello di amministrazione.


Estensioni, temi e componenti aggiuntivi

OpenCart dispone di un template predefinito davvero impressionante ma viene lasciata piena facoltà agli utenti di scegliere come organizzare la struttura del negozio online.
Per OpenCart, poi, è disponibile un ampio ventaglio di plugin che consentono di estendere ulteriormente le funzionalità del pacchetto base. L'integrazione con Google Analytics, Facebook e Twitter è disponibile per impostazione predefinita; tuttavia, per Amazon, eBay e altri estensioni utili si dovrà eventualmente pagare "un extra".

WooCommerce, invece, non include alcune funzionalità di base come invece accade nel caso di OpenCart: gli utenti sono quindi chiamati a un investimento economico variabile per tutte le estensioni necessarie.
Purtuttavia, scegliendo temi WooCommerce premium con alcuni componenti integrati, si potrà risparmiare moltissimo e contenere al massimo l'investimento economico.

Personalizzazione

I temi OpenCart sono piuttosto difficili da personalizzare: la struttura del template, infatti, non è di accesso così immediato e risulterà problematico, per il webmaster, svolgere il lavoro adeguando il negozio alle richieste dell'azienda o del cliente.

Quando invece si parla di WooCommerce lo scenario cambia radicalmente: il plugin vanta straordinarie abilità di personalizzazione. Esso offre tutti gli strumenti necessari per modificare il design e il funzionamento del sito web di e-commerce.

Negozi di e-commerce multipli

OpenCart è una soluzione e-commerce indipendente, quindi è molto facile impostare più siti e-commerce utilizzando una singola installazione.
Questa caratteristica non è disponibile in WooCommerce; si dovrà quindi installare una nuova istanza del pacchetto ogniqualvolta si vorrà creare un nuovo negozio online.


Conclusione

Entrambe le piattaforme hanno i loro pro e contro: sta quindi al lettore scegliere il prodotto ideale per soddisfare le esigenze specifiche del suo business o di quello dei suoi clienti.

Gli utenti più smaliziati, che hanno una buona esperienza nel settore, che desiderano lavorare con un prodotto "indipendente" senza la necessità di personalizzarlo troppo, possono optare per OpenCart.

Allorquando invece di desiderassero estendere le funzionalità del sito web nel modo più semplice possibile, la scelta è una sola e non può che ricadere su WooCommerce.

WooCommerce vs OpenCart: quale piattaforma e-commerce fa per te? - IlSoftware.it