3122 Letture
Xiaomi Mi 10, primo smartphone al mondo a usare memorie LPDDR5

Xiaomi Mi 10, primo smartphone al mondo a usare memorie LPDDR5

Xiaomi conferma che il nuovo Mi 10 userà le DRAM LPDDR5 realizzate dal partner Micron. In attesa della presentazione ufficiale, qualche indiscrezione sulle altre caratteristiche del terminale di fascia alta.

Xiaomi anticipa tutti i concorrenti e fa presente che Mi 10, il prossimo smartphone di punta che verrà presentato nei prossimi giorni sarà il primo al mondo ad utilizzare memorie DRAM di tipo LPDDR5. Si tratta del lavoro spalla a spalla che la società cinese ha svolto con Micron, azienda specializzata nella produzione di memorie a stato solido e partner tecnologico di Xiaomi.

Le DRAM LPDDR5 di Micron rispondono alla crescente domanda di prestazioni più elevate e minori consumi energetici, non soltanto nel segmento di mercato dei dispositivi mobili ma anche in ambito automotive, dei PC, dei sistemi di rete progettati e dispiegati per gestire le nuove applicazioni di intelligenza artificiale e le reti 5G.

Xiaomi evidenzia come le DRAM LPDDR5 siano in grado di ridurre i consumi fino al 20% rispetto alle LPDDR4. Una maggior parsimonia in termini di consumi energetici che si riverbererà anche sull'efficienza di SoC e processori.

Xiaomi Mi 10, primo smartphone al mondo a usare memorie LPDDR5

Sul versante delle performance, le memorie LPDDR5 di Micron consentono di muovere i dati fino a 6,4 Gbps permettendo di assolvere requisiti tecnologici emergenti come quelli dei veicoli a guida autonoma che richiedono un sottosistema di memoria con una larghezza di banda maggiore per supportare il calcolo e l'elaborazione dei dati in tempo reale.

Dal momento che Micron ha realizzato memorie LPDDR5 che integrano 12 GB sullo stesso chip, è altamente probabile che il Mi 10 più costo possa utilizzare proprio tale dotazione.
Si sa già, inoltre, che il nuovo Mi 10 dovrebbe essere equipaggiato col nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 865, chip di nuova generazione dotato di 8 core, GPU Adreno 650 ad alte prestazioni e modem 5G Snapdragon X55.


Xiaomi Mi 10, primo smartphone al mondo a usare memorie LPDDR5

Se le voci di corridoio dovessero essere confermate, il Mi 10 dovrebbe montare un pannello OLED da 6,5 pollici con una finitura laterale curva, risoluzione FHD+ (frequenza di aggiornamento pari a 90 Hz), quattro sensori fotografici posteriori (108 + 48 + 12 + 8 Megapixel) e una doppia fotocamera anteriore. Lo storage interno dovrebbe essere pari a 128 GB.


Il prezzo dello Xiaomi Mi 10 non è ancora noto (la presentazione ufficiale è prevista tra qualche giorno) ma il modello più economico dovrebbe costare sui 400 euro circa.

"Le DRAM LPDDR5 di Micron offrono prestazioni da leader di mercato e consentiranno al nostro smartphone Xiaomi Mi 10 di rimanere efficiente dal punto di vista energetico pur offrendo prestazioni incredibili e una maggiore stabilità", ha commentato Chang Cheng, Vice President di Xiaomi Group. "Crediamo che LPDDR5 sarà la configurazione standard per tutti i dispositivi di fascia alta nel 2020".

Categorie
Xiaomi Mi 10, primo smartphone al mondo a usare memorie LPDDR5