2695 Letture
Xiaomi Redmi 6 Pro, smartphone di fascia medio-bassa che guarda all'iPhone X

Xiaomi Redmi 6 Pro, smartphone di fascia medio-bassa che guarda all'iPhone X

Xiaomi utilizza il notch dell'iPhone X anche nei dispositivi più economici: il Redmi 6 Pro con schermo da 5,84 pollici costa, al cambio, appena 130 euro nel modello di base.

Xiaomi sembra aver abbracciato l'idea del notch introdotto per la prima volta da Apple nel suo iPhone X.
Nonostante il nuovo Redmi 6 Pro sia un nuovo smartphone destinato alla fascia medio-bassa del mercato, il dispositivo sfoggia comunque la "penisola" di ispirazione Apple.

Redmi 6 Pro è un terminale che propone un ampio schermo da 5,84 pollici con la cornice ridotta ai minimi termini, capace di gestire una risoluzione pari a 1.080 x 2.280 pixel e in grado di coprire l'84% della gamma di colore NTSC.

Xiaomi Redmi 6 Pro, smartphone di fascia medio-bassa che guarda all'iPhone X

Il processore è l'ormai abituale Snapdragon 626 e la dotazione hardware più ridotta prevede 3 GB di RAM e 32 GB di storage (esiste però anche una versione con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna).

Per il resto, degna di nota è la batteria da 4.000 mAh mentre sul dorso Xiaomi ha posizionato una doppia fotocamera digitale da 12 e 5 Megapixel con apertura focale f / 2.2.
La fotocamera frontale da 5 Megapixel permette di sbloccare il telefono mediante riconoscimento facciale, senza ricorrere ad alcun hardware dedicato.
Completano la dotazione il supporto WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, slot dual SIM, lettore microSD e lettore di impronte digitali.


Il modello base costa circa 130 euro mentre la versione con 4 GB di RAM e 64 GB di storage all'incirca 170 euro.

Xiaomi Redmi 6 Pro, smartphone di fascia medio-bassa che guarda all'iPhone X