2013 Letture
Xiaomi Redmi Note 9S, nuovo smartphone di fascia media

Xiaomi Redmi Note 9S, nuovo smartphone di fascia media

Xiaomi porta il Redmi Note 9 Pro in Europa: si chiama Redmi Note 9S e si appresta a continuare sulla strada del successo che ha caratterizzato la stessa famiglia di smartphone.

Dopo il grande successo della famiglia Redmi Note a livello globale (sono state superati i 110 milioni di unità vendute), Xiaomi ha appena annunciato Redmi Note 9S, smartphone di fascia media che di fatto è un rebranding del Redmi Note 9 Pro presentato in India un paio di settimane fa.

Basato su SoC Qualcomm Snapdragon 720G, un octa-core con con frequenza di clock massima pari a 2,3 GHz e GPU Adreno 618, è il primo della sua serie a essere dotato di un motore a vibrazione lineare sull'asse Z. Esso consente un'accelerazione più rapida che si traduce in un migliore feedback tattile rispetto ai motori tradizionali.

Xiaomi Redmi Note 9S, nuovo smartphone di fascia media

La batteria ad alta capacità da 5020 mAh offre agli utenti una lunga autonomia tanto che il dispositivo può andare ben oltre una singola giornata di utilizzo. Offre la ricarica veloce (18W) e viene fornito con un caricabatteria da 22,5W.


Con un design completamente nuovo e senza notch, Redmi Note 9S accoglie i quattro sensori fotografici principali in un'"isola" di forma quadrata posta sul dorso del telefono. Il sensore di impronte digitali è invece posto lateralmente e funge anche da pulsante di accensione.
L'obiettivo principale è da 48 Megapixel con ampio sensore da 1,2 pollici per realizzare foto diurne di grande resa. Accanto ad esso, Xiaomi ha posizionato un sensore ultra grandangolare da 8 Megapixel affiancato da un macro dal 5 Megapixel e dal sensore per la profondità di campo da 2 Megapixel. Sul pannello frontale, Redmi Note 9S presenta un obiettivo da 16 Megapixel.

Redmi Note 9S consta di un DotDisplay FHD+ da 6,67 pollici con la prima fotocamera "display-in", nascosta in un foro al centro dello schermo. Oltre a offrire una buona qualità visiva, il dispositivo vanta la certificazione TÜV Rheinland per la riduzione della luce blu così da non stancare gli occhi anche durante lunghi utilizzi.


Il rivestimento è resistente agli spruzzi d'acqua mentre il display è protetto con un vetro Gorilla Glass 5, utilizzato anche sul retro dello smartphone.

Redmi Note 9S sarà disponibile a livello globale in tre colorazioni: Interstellar Grey, Aurora Blue e Glacier White. Prezzi e canali di vendita per l'Italia saranno svelati nelle prossime settimane. Nel frattempo, però, si sa che al cambio diretto il modello con 4 GB di RAM e 64 GB di storage costa 225 euro circa mentre il prezzo sale a 252 euro per la versione da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Xiaomi Redmi Note 9S, nuovo smartphone di fascia media