2130 Letture

Xiaomi lancia i suoi nuovi top di gamma: Mi 5s e Mi 5s Plus

Xiaomi aveva creato un po’ di attesa nei giorni scorsi pubblicando l'immagine di uno smartphone di grandi dimensioni.
Oggi la società cinese ha presentato i nuovi Xiaomi Mi 5s e Mi 5s Plus, dispositivi economici che integrano tutti i componenti che caratterizzano i top di gamma.

Seguendo una nomenclatura che ricorda da vicino quella utilizzata da Apple, i due modelli differiscono solo per un ridotto numero di caratteristiche.

Xiaomi lancia i suoi nuovi top di gamma: Mi 5s e Mi 5s Plus

Il Mi 5s presenta un display da 5,15 pollici con risoluzione Full HD, capace di offrire una luminosità pari a 600 nit (candele per metro quadrato) - valore eccellente per utilizzare senza problemi il dispositivo anche alla luce solare - contrasto 1500:1 e possibilità di riconoscere diversi livelli di pressione.


Sotto la scocca "pulsa" uno SoC Qualcomm Snapdragon 821 con due core Kryo a 2,15 GHz e ulteriori due a 1,8 GHz (la sezione grafica è "spinta" da una GPU Adreno 530 a 624 MHz).
Le velocità di clock non sono quelle massime previste per un SoC Snapdragon 821 ed è quindi probabile che si tratti di versioni leggermente "castrate" (come accaduto nei modelli base del Mi 5).

Il Mi 5s sarà disponibile in due differenti modelli che variano per l'equipaggiamento in termini di memoria RAM e storage: 3 GB di RAM e 64 GB nel primo; 4 GB e 128 GB, nel secondo. La RAM è del tipo LPDDR4-1866 mentre per lo storage sono usate memorie UFS 2.0 ultraveloci.

La fotocamera principale è da 12 Megapixel con apertura f / 2.0 ed è capace di registrare video 4K a 30 fps; in slow motion a 720p e 120 fps. Essa può contare su un doppio flash LED e sulla funzionalità PDAF (auto focus detection phase) che permetterà di ottenere immagini di qualità anche con poca luce (vedere anche Miglior smartphone Android, gli aspetti da considerare nella scelta).


La fotocamera frontale, da 4 Megapixel, offre un ampio angolo di visione e può registrare video 1080p. La batteria è da 3.200 mAh ed è presente un connettore USB Type-C.

Che cos'ha in più Xiaomi Mi 5s Plus

Rispetto al "fratello minore" Mi 5s, il Mi 5s Plus offre alcune caratteristiche in più, di particolare interesse per gli amanti della fotografia.

Xiaomi lancia i suoi nuovi top di gamma: Mi 5s e Mi 5s Plus

Come nel caso dei nuovi iPhone 7 di Apple, il Mi 5s Plus integra una doppia fotocamera il cui secondo sensore è di tipo monocromatico.
Un'attenzione - che sta divenendo piuttosto comune sui top di gamma (si pensi alle più recenti proposte di Huawei - che permetterà di scattare foto eccellenti in ogni condizione di luce. I due sensori sono entrambi da 12 Megapixel e consentono di acquisire video 4K a 30 fps.

Lo schermo, invece, è di notevoli dimensioni: si tratta di un display da 5,7 pollici con risoluzione Full HD.

La batteria è da 3.800 mAh mentre la dotazione RAM/storage è di 4/64 GB nella prima versione; 6/128 GB nella seconda.
In quanto al SoC, la scelta è ricaduta su uno Snapdragon 820 con due core Kryo a 2,34 Ghz e ulteriori due a 2,14 GHz (oltre alla solita Adreno 530 a 650 MHz).

In fatto di design Xiaomi ha deciso di non rischiare confermando la scocca il alluminio simil-Mi 5 con la curvatura negli angoli.

Entrambi i nuovi smartphone saranno disponibili sul mercato a partire dal prossimo 29 settembre nei colori grigio chiaro, grigio scuro, oro e rosa.
Il prezzo, comprese tasse, dovrebbe aggirarsi intorno ai 370 euro per il Mi 5s con 3 GB di RAM e 64 GB di storage. La versione più completa - il Mi 5s Plus con ben 6 GB di RAM e 128 GB di storage, invece, dovrebbero costare circa 500 euro.

Xiaomi lancia i suoi nuovi top di gamma: Mi 5s e Mi 5s Plus - IlSoftware.it