18399 Letture
Xiaomi presenta il suo Mi Watch, la batteria va ricaricata solo due volte al mese

Xiaomi presenta il suo Mi Watch, la batteria va ricaricata solo due volte al mese

Xiaomi toglie il velo dalla sua nuova linea di orologi intelligenti Mi Watch: caratteristiche e prezzo, incoraggiante, anche per il mercato europeo.

A corollario della presentazione della nuova famiglia di smartphone top di gamma Mi 10T (Xiaomi lancia sul mercato la nuova famiglia di smartphone Mi 10T), la società cinese ha tolto il velo dai suoi nuovi Mi Watch che si allontanano un po’ dall'"impronta" data da Apple ai suoi smartwatch e si avvicinano invece all'impostazione dei dispositivi Wear OS di Google.

Al momento i portavoce di Xiaomi non hanno ancora precisato quale sistema operativo sovrintenderà il funzionamento dei Mi Watch anche se è stata assicurata piena compatibilità con i dispositivi iPhone e iPad (con iOS 10 e successivi) così come con gli smartphone Android 4.4 e versioni successive.
Il software preinstallato nello smartwatch integra comunque un assistente digitale, permette di usare l'orologio come comando remoto per attivare la fotocamera dello smartphone e supporta ben 117 modalità di utilizzo dedicate a chi pratica sport e svolge regolarmente degli allenamenti.


Xiaomi presenta il suo Mi Watch, la batteria va ricaricata solo due volte al mese

Dotato di un pannello circolare AMOLED da 1,39 pollici, il Mi Watch integra un display always on capace di raggiungere - quando necessario - una luminosità pari a 450 nits. In questo modo è possibile interagire con lo smartwatch senza alcun problema anche sotto la luce diretta del sole.

Oltre agli ormai abituali sensori per il monitoraggio della frequenza cardiaca e della qualità del sonno, Xiaomi Mi Watch integra un nuovo sensore GPS ed è resistente all'immersione in acqua fino a 5 atm (circa 50 metri di profondità).
Il tutto conservando un peso davvero invidiabile (pari ad appena 32 grammi), quasi il 20% in meno rispetto all'Apple Watch.


Xiaomi presenta il suo Mi Watch, la batteria va ricaricata solo due volte al mese

Per quanto riguarda il resto della componentistica interna, tuttavia, degno di nota è soltanto l'aggiornamento della batteria, da 420 mAh, che secondo i portavoce Xiaomi sarebbe in grado di conservare la sua autonomia su lunghi periodi (dovrebbe richiedere appena due ricariche complete in un mese di utilizzo dello smartwatch). Una ricarica ogni 15-16 giorni è sicuramente un buon traguardo rispetto alla maggior parte degli smartwatch ma c'è ancora un ampio margine di miglioramento.

Il nuovo Mi Watch sarà disponibile sul mercato europeo a partire da dicembre 2020 a un prezzo di partenza che si preannuncia decisamente competitivo: lo smartwatch costerà infatti 99 euro.

Categorie
Xiaomi presenta il suo Mi Watch, la batteria va ricaricata solo due volte al mese