3622 Letture
YouTube Video Editor da settembre non esisterà più

YouTube Video Editor da settembre non esisterà più

Google decide di mandare in pensione sia YouTube Video Editor che Slideshow fotografiche. Dal 20 settembre prossimo i due servizi verranno ritirati.

Tra gli strumenti per creare video partendo da foto e sequenze filmate, YouTube Video Editor non è forse tra i più popolari ma l'applicazione web di Google ha un innegabile vantaggio: quello di sgravare il sistema locale da tutte le quelle attività di elaborazione che richiedono una discreta potenza computazionale.
Tutte le modifiche sui filmati sono applicabili, con YouTube Video Editor, dalla finestra del browser web: si possono combinare risorse, impostare effetti, transizioni e aggiungere titoli.

YouTube Video Editor da settembre non esisterà più

Google ha però ufficialmente comunicato l'abbandono di YouTube Video Editor e dello strumento Slideshow fotografiche.
I due servizi non saranno più disponibili a partire dal prossimo 20 settembre, data a partire dalla quale gli utenti non potranno neppure accedere ai progetti da loro precedentemente salvati.


Gli strumenti disponibili nella sezione Miglioramenti, che consentono di ottimizzare la resa di qualunque video caricato su YouTube, continueranno comunque a essere utilizzabili anche dopo il 20 settembre. I contenuti di cui si è già completato l'upload o che saranno caricati prima della data di ritiro di YouTube Video Editor continueranno poi a essere scaricabili in formato MP4 da questa pagina (basta fare clic sul pulsante "freccia" quindi selezionare Scarica MP4).

Chi fosse in cerca di una soluzione a costo zero per elaborare i propri video, può orientarsi su Shotcut, eccellente software libero per il montaggio video che avevamo presentato nell'articolo Editing video: modificare video con Shotcut.

YouTube Video Editor da settembre non esisterà più - IlSoftware.it