26690 Letture

ZSoft Uninstaller 2.5 analizza e disinstalla qualunque applicazione in pochi clic

Le procedure di disinstallazione dei programmi presenti sul personal computer spesso non eliminano completamente tutti gli elementi che hanno creato o copiato sul sistema. Il risultato è che molti oggetti assolutamente inutili continuano ad essere memorizzati sul disco fisso sotto forma di file (spesso "orfani" perché non più legati ad alcuna applicazione) oppure chiavi e valori superflui nel registro di sistema. Un peso che sarebbe preferibile evitare di dover sostenere: ne beneficerà il sistema operativo che resterà così agile e scattante indipendentemente dalla configurazione hardware in uso.
ZSoft Uninstaller è un programma freeware che si propone come obiettivo primario quello di ottimizzare la procedura di disinstallazione dei software installati e di eliminare, per quanto possibile, tutti gli elementi ridondanti, non più necessari.

Il software per la disinstallazione dei programmi di ZSoft si pone alcuni gradini più in alto rispetto al modulo di Windows accessibile dal Pannello di controllo. Con il trascorrere del tempo, infatti, nonostante la finestra per la disinstallazione di applicazioni ed aggiornamenti sia stata rinominata (da Installazione applicazioni di Windows XP a Programmi e funzionalità di Windows Vista e Windows 7), le possibilità da essa messe a disposizione non sono mutate.
Per l'eliminazione completa di tutti gli elementi installati da parte di un'applicazione, gli "uninstallers" sviluppati da terze parti utilizzano generalmente approcci differenti. Alcune utilità, come Revo Uninstaller (ved. queste pagine sul nostro sito), effettuano una scansione del contenuto del personal computer alla ricerca delle "tracce" lasciate da programmi ormai disinstallati. Il registro di sistema di Windows, ad esempio, è spesso l'area all'interno della quale continuano ad essere presenti riferimenti ad applicazioni non più presenti sul sistema: seguendo le indicazioni contenuti nei valori del registro, si possono talvolta individuare cartelle e file "orfani".
Altri software per la disinstallazione dei programmi effettuano invece un monitoraggio di tutte le cartelle e di tutti i file creati e modificati durante la fase di setup. Allo stesso tempo, le utilità che impiegano questo secondo approccio, tengono traccia delle chiavi e dei valori del registro di Windows aggiunti o variati durante il processo d'installazione. Tutte le informazioni raccolte sono utilizzate poi per la rimozione completa di ciascun programma.
ZSoft Uninstaller combina in sé entrambe le metodologie per la rimozione degli elementi non più necessari.
Il programma, infatti, effettua in primo luogo un'analisi della lista dei programmi presenti nel menù Installazione applicazioni di Windows (Programmi e funzionalità in Windows Vista e Windows 7) offrendo anche l'opportunità di eliminare anche le applicazioni già disinstallate ma che continuano ad essere visualizzate in elenco.
In seconda battuta, ZSoft Uninstaller si incarica di individuare ed eliminare anche tutte quelle voci del registro di Windows che con buona probabilità sono collegate a programmi ormai non più presenti.

ZSoft Uninstaller mette a disposizione una funzionalità di ricerca (per individuare rapidamente le applicazioni che si intendono disinstallare), la possibilità di togliere dall'elenco dei programmi disinstallabili tutti quei software che già si sa non verranno mai eliminati (ad esempio le patch di sicurezza per Windows) ottenendo così una lista più compatta e più semplice da scorrere, di sbarazzarsi dei cosiddetti "crapware" (letteralmente "programmi-spazzatura") ossia di quei programmi, tipicamente inutilizzati, che sono noti per contribuire a rallentare pesantemente il funzionamento del sistema operativo.
Per ciascun programma disinstallabile, ZSoft Uninstaller propone inoltre un gran numero di informazioni in più circa la sua "identità". Come ciliegina sulla torta, ZSoft Uninstaller integra anche una funzionalità che si occupa di individuare tutti i file temporanei, completamente inutili, memorizzati sull'intero disco fisso.
Il software integra anche un'eccellente funzionalità che si occupa di analizzare, qualora l'utente lo desideri, ogni singola nuova installazione. In questo modo, vengono annotati – in tempo reale – tutti i file copiati sul sistema in uso insieme con tutte le modifiche apportate al registro durante l'installazione di una nuova applicazione. Grazie a questo approccio sarà eventualmente possibile eliminare, in un secondo tempo, tutti gli elementi collegati ad un programma, senza lasciare file inutili o voci superflue del registro ancora sul sistema.


La finestra principale mostra, nell'area di destra, la lista dei programmi che risultano presenti nell'elenco Installazione applicazioni o Programmi e funzionalità di Windows. ZSoft Uninstaller recupera le informazioni relative a questi software in modo istantaneo, a differenza di come si comporta invece Windows, soprattutto nel caso di liste molto lunghe. I programmi evidenziati con una croce rossa sono quelli presumibilmente già disinstallati.

Come primo passo, è bene cliccare sul menù Language quindi sulla voce Italian in modo da ottenere l'interfaccia del programma subito tradotta nella nostra lingua.

Selezionando un qualunque programma in elenco quindi cliccando sul pulsante Disinstalla, ne verrà avviata la procedura di disinstallazione standard. Al termine della stessa, ZSoft Uninstaller mostrerà, in calce alla finestra principale, il messaggio seguente: Do you want to search for leftovers for the program? (questa frase non appare tradotta in italiano).
Si tratta della funzionalità che permette di esaminare il contenuto del disco alla ricerca di elementi obsoleti, collegati all'applicazione rimossa, che possono essere adesso tranquillamente eliminati.
Per avviare la procedura, è sufficiente fare doppio clic sul nome dell'applicazione visualizzato nel riquadro in basso. Apparirà una finestra simile alla seguente:

Nella grande area centrale sono indicate una serie di stringhe di caratteri legate all'applicazione appena disinstallata. Per ciascuna applicazione, ZSoft Uninstaller provvede ad estrarre il suo nome, il suo nome abbinato al numero di versione, CLSID e cartelle di lavoro. Cliccando sul pulsante Next, il software andrà alla ricerca di tutti i riferimenti che dovessero risultare ancora presenti nel registro di Windows.
Peccato che ZSoft Uninstaller non metta a disposizione un pulsante "Seleziona tutto" per spuntare tutte le caselle corrispondenti agli elementi ancora presenti nel registro di sistema così come sul disco fisso.


Per scongiurare qualsiasi malaugurata eventualità, ZSoft Uninstaller provvede ad effettuare una copia di backup del contenuto del registro insieme con i file eventualmente rimossi dal disco.

I backup sono accessibili cliccando sul menù Funzioni, Registry Backups quindi sulla scheda Deletes from Post Uninstaller. Cliccando con il tasto destro del mouse su ciascun backup quindi selezionando Show data, i lettori più esperti possono controllare le voci precedentemente eliminate dal registro di sistema di Windows.


ZSoft Uninstaller 2.5 analizza e disinstalla qualunque applicazione in pochi clic - IlSoftware.it