Sconti Amazon
lunedì 21 aprile 2008 di 34048 Letture

Zero Assumption: recuperare foto perse o danneggiate

Può essere drammatico realizzare di aver perso foto di importanza cruciale per la propria attività, specialmente quando ci si accorge di aver formattato accidentalmente una memory card.

Il software che vi proponiamo - Zero Assumption Recovery - è un semplice strumento gratuito che offre la possibilità di effettuare un recupero delle foto perse. Una operazione, questa, che solitamente deve essere profumatamente remunerata ai professionisti del settore oppure che sino ad oggi poteva essere messa in pratica servendosi di software molto costosi.

Alcune funzionalità integrate in Zero Assumption Recovery possono essere sbloccate mediante il pagamento di una quota di registrazione purtuttavia il recupero delle immagini è completamente gratuito.

L'efficace programma che vi presentiamo si occupa di analizzare in profondità tutti i blocchi di memoria, riorganizzando i dati recuperati e salvandoli in una cartella specificata dall'utente. Zero Assumption Recovery supporta qualunque supporto che sia leggibile da parte del sistema operativo (i.e. memorie CompactFlash, MemoryStick, SmartMedia e così via): ovviamente è indispensabile disporre di un apposito "card reader" collegato oppure collegabile al personal computer.

Zero Assumption Recovery non deve essere mai installato sull'unità oggetto del ripristino dati: un'operazione del genere contribuirebbe a danneggiare ulteriormente le tracce relative alle informazioni ancora presenti sul supporto.

Gli autori del software ricordano che la presenza di antivirus residenti in memoria potrebbe rallentare la procedura di analisi e recupero dei dati. Nel caso in cui l'utente dovesse rilevare dei marcati rallentamenti, i tecnici che hanno sviluppato Zero Assumption Recovery invitano a disabilitare temporaneamente la scansione in tempo reale offerta dall'antivirus installato sul sistema.

Una volta avviato il software, suggeriamo di premere direttamente il pulsante Next: non sono necessarie modifiche alle impostazioni predefinite. Dopo aver collegato la fotocamera, inserito la memory card od il supporto che deve essere oggetto di intervento, è necessario indicare il tipo di ripristino da avviare. Per recuperare le foto precedentemente memorizzate su una memory card, è necessario scegliere l'opzione Recover images from the digital camera memory card. Dopo aver selezionato la fotocamera od il "card reader" prescelto, il resto della procedura avverà in modo completamente automatico.

Zero Assumption Recovery è in grado di effettuare la procedura di ripristino dei dati anche da unità rimovibili e dischi fissi.

L'ultima versione di Zero Assumption Recovery può essere prelevata gratuitamente cliccando qui (2,5 MB circa).


I più scaricati del mese

Buoni regalo Amazon
Zero Assumption: recuperare foto perse o danneggiate - IlSoftware.it