Ricerca

domenica 20 aprile


Mozilla presenta la sua "modalità incognito" per Firefox

di Michele Nasi (05/11/2008)


La modalità di navigazione "incognito" sbarca anche in Firefox. Lo conferma lo sviluppatore Ehsan Akhgari che in Mozilla si è dedicato in prima persona alla programmazione della nuova funzionalità.
Akhgari spiega che Firefox 3.1, una volta attività la modalità "incognito" o "privacy mode", provvederà in primo luogo a memorizzare la lista delle schede correntemente aperte (in modo da poterle riprorre, tali e quali, al successivo avvio del browser) quindi mostrerà un messaggio, nella parte alta dello schermo, avvertendo che le successive attività non saranno registrate. "Se desiderate effettuare delle operazioni delicate in Rete e non volete che i vostri colleghi possano risalire alle azioni da poi poste in essere, non è opportuno che il browser mostri un messaggio particolarmente visibile con l'indicazione private", ha osservato Akhgari. Nella modalità "incognito", Firefox 3.1 non memorizzerà la cronologia dei siti web visitati, le ricerche effettuate in Rete, la cronologia dei file scaricati, i dati inseriti nei moduli online, cookie e file temporanei.

La decisione da parte di Mozilla di integrare una funzionalità simile è stata presa circa due mesi fa in risposta alle modifiche applicate dai "concorrenti" ai rispettivi browser web. Ricordiamo, ad esempio, Microsoft per Internet Explorer 8 (funzione "InPrivate") e Google per Chrome.

Ehsan Akhgari ha aggiunto che la nuova funzionalità, volta alla protezione della privacy dell'utente, debutterà nella beta 2 di Firefox 3.1 il cui rilascio è previsto entro la fine di Novembre. La "modalità incognito" può essere comunque già saggiata prelevando l'ultima "nightly build" di Firefox 3.1, da poco pubblicata sul sito di Mozilla.
Articolo seguente: GNOME con Google e Motorola per guardare al "mobile"
Articolo precedente: Aggiornamento di sicurezza per Reader e Acrobat 8
9879 letture
Ultimi commenti
inviato da Chulo > pubblicato il 06/11/2008 21:52:30
Mah...opzioni in più vanno sempre bene, comunque ci sono già delle estensioni che garantiscono questa forma di incognito.
Oltre ai browser citati, segnalo che anche Iron (cuginetto di Google Chrome, ma senza il vizietto di inviare informazioni ai server del colosso Google) integra già la modalità incognito.
inviato da Sniper > pubblicato il 06/11/2008 09:49:53
...Questo FF, nigliora sempre. ;)


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook

Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2014

Pubblicità | Contatti | Informazioni legali | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS