Ricerca

domenica 29 maggio


NVIDIA userÓ chip di memoria HBM2 nelle sue schede

di Michele Nasi (21/01/2016)

La prossima estate si preannuncia molto calda per ciò che riguarda il mercato delle schede video: AMD presenterà i suoi primi prodotti basati sull'architettura Polaris (AMD presenta l'architettura Polaris per le sue nuove GPU) mentre la rivale NVIDIA punterà su Pascal: Nvidia presenta l'architettura Pascal per le sue schede.

Le nuove schede grafiche di NVIDIA poggeranno su GPU realizzate da TSMC ricorrendo ad un processo costruttivo a 16 nm (vedere TSMC, processo costruttivo a 7 nm nel 2018, a 5 nm del 2020) mentre AMD si rivolgerà a Samsung e Globalfoundries che punteranno sui 14 nm.

NVIDIA userÓ chip di memoria HBM2 nelle sue schede

In entrambi i casi il miglioramento nel processo costruttivo sarà di ben 28 nm. La differenza di 2 nm tra le due offerte dovrebbe rivelarsi praticamente insignificante se si considera che i chip sono molto simili in tempi di performance e di consumi energetici.

La novità è che anche NVIDIA userà chip di memoria HBM2 (Samsung inizia a produrre chip HBM2, per superare GDDR5) compiendo un reale balzo in avanti rispetto all'impiego delle GDDR5.

Memorie HBM2 da 4 GB saranno usate nelle schede grafiche NVIDIA di fascia medio-alta, quali possono essere le GTX 960 e GTX 970.
Il taglio da 8 GB, che Samsung comincerà presto a produrre, dovrebbe invece essere sfruttato nell'equivalente Pascal della GTX 980.

La maggiore ampiezza di banda offerta dalle HBM2 permetterà di gestire senza problemi flussi video 1440p e 4K mentre a 1080p non si noteranno sostanziali differenti rispetto alla precedente offerta. Le altre schede video NVIDIA, infatti, dovrebbero continuare ad adottare le GDDR5 perché l'impiego delle HBM2 non apporterebbe benefici.

I partner di NVIDIA inizieranno a lavorare sulla produzione delle prime schede Pascal poco prima dell'estate. La presentazione dei nuovi prodotti, quindi, è poi attesa a stretto giro ma il lancio in grande stile potrebbe avvenire all'IFA 2016 di Berlino, a settembre.

Articolo seguente: Apple, il primo centro di sviluppo europeo Ŕ in Italia
Articolo precedente: Intel Skylake con vPro per l'autenticazione senza password
5776 letture
Ultimi commenti
Nessun lettore ha inviato un commento.
Vuoi essere il primo? Clicca su Inserisci il tuo commento!


Leggi tutti i commenti

Commenta anche su Facebook
Link alla home page de IlSoftware.it

P.IVA: 02472210547 | Copyright © 2001 - 2016

PRIVACY | INFORMATIVA ESTESA COOKIES | Info legali | Pubblicità | Contatti | Storia | Supporta | Credits

Segui i nostri Feed RSS de IlSoftware.it Segui i nostri Feed RSS