Sconti Amazon
venerdì 18 marzo 2022 di 2176 Letture
Android 13: in arrivo l'autorizzazione per le notifiche e il supporto per Bluetooth LE Audio

Android 13: in arrivo l'autorizzazione per le notifiche e il supporto per Bluetooth LE Audio

Google annuncia altre novità per Android 13: le applicazioni che si installano dovranno utilizzare un apposito permesso per mostrare le notifiche. Il sistema operativo abbraccia inoltre Bluetooth LE Audio e il codec LC3.

Google ha pubblicato la seconda anteprima per sviluppatori di Android 13, nuova versione del sistema operativo che debutterà per il grande pubblico nei prossimi mesi, probabilmente non prima del prossimo luglio.

Le notifiche Android sono uno strumento essenziale per informare gli utenti quando succede qualcosa di importante in un'app, ad esempio quando arriva un'email o un nuovo messaggio su WhatsApp, Telegram, Signal e così via.

Gli sviluppatori di applicazioni Android stanno però da tempo abusando del sistema di notifica per mostrare anche informazioni commerciali e messaggi pubblicitari.

La frequente comparsa delle notifiche contribuisce a ridurre l'autonomia della batteria perché lo schermo si accede e, a seconda della configurazione di Android, il piccolo motore all'interno del telefono attiva la vibrazione e fa lampeggiare un LED.

Per questo motivo per rendere più semplice il funzionamento di Android abbiamo suggerito di controllare le notifiche e disattivare tutte quelle che risultano potenzialmente inutili.

Con l'arrivo di Android 13 il sistema operativo Google chiederà all'utente, per ogni singola app, il permesso di visualizzare le notifiche. Sin dal momento della prima installazione di un'app gli utenti avranno quindi modo di personalizzare la gestione delle notifiche.

La seconda importante nuova caratteristica aggiunta in Android 13 è il supporto per Bluetooth Low Energy (LE) Audio.

Bluetooth LE Audio è uno standard che utilizza un codec audio chiamato Low Complexity Communications Codec (LC3) che permette di trasmettere flussi sonori con una qualità superiore pur usando bitrate più contenuti. Questa scelta dovrebbe implicare un consumo di energia inferiore e contribuire a estendere la durata della batteria. Segnaliamo una dimostrazione del funzionamento del codec LC3.

La nuova versione di anteprima di Android 13 include anche altri miglioramenti tra cui il supporto per lo standard MIDI 2.0.

Intorno al mese di aprile dovrebbero essere distribuite le prime beta di Android 13: da lì in avanti risulterà più chiara la direzione verso la quale sta guardando Google con il nuovo sistema operativo per i dispositivi mobili.

Maggiori informazioni su Android 13 sono reperibili nell'annuncio ufficiale.


Buoni regalo Amazon
Android 13: in arrivo l'autorizzazione per le notifiche e il supporto per Bluetooth LE Audio - IlSoftware.it