5330 Letture

Apple: antivirus anche sui sistemi Mac

Con una nota ufficiale pubblicata sul suo sito web, Apple raccomanda l'installazione di una soluzione antivirus sui propri sistemi Mac OS. Tre le alternative proposte dalla società di Steve Jobs: Intego VirusBarrier X5, Symantec Norton Anti-Virus 11 per Macintosh e McAfee VirusScan per Mac. Sembra mancare all'appello ClamXav, versione per sistemi Mac del famoso prodotto antivirus opensource ClamAV.

Il mondo Mac OS non ha dovuto sinora misurarsi con le minacce proprie di altre piattaforme. La nota di Apple sembra quindi arrivare come un fulmine a ciel sereno. In molti hanno comunque apprezzato l'iniziativa, peraltro poco pubblicizzata, osservando come l'adozione preventiva di strumenti adeguati per la sicurezza, possa contribuire a scongiurare problemi in futuro.

  1. Avatar
    jedy48
    06/12/2008 17:23:30
    no, si pone mi sono informato presso un amico che ha un negozio Apple, si pone per tutti quelli che usano BootCamp e usano anche winzozz sul solito Mac, NON si pone se usi win in un pc e Mac su un'altro come me :wink: perchè puoi prendere dei virus su win e fargli far casino sull'intera macchina
  2. Avatar
    nonnopaolo
    05/12/2008 23:54:56
    Dopo una rapida verifica ho appurato che Apple ha ritirato il messaggio incriminato. Il problema evidentemente non si è mai posto e non si pone. Credo che possiamo continuare a fare sonni più che tranquilli :-)))
  3. Avatar
    FrankyMD
    04/12/2008 11:16:36
    Sognate sognate... Primo: una cosa è linux, una cosa è unix... Secondo, è solo una delle solite operazioni commerciali di Steve Jobs; secondo voi quanto hanno pagato quelle case di Software "consigliate", per apparire sul sito ufficiale della Apple??? Sognate, sognate... FOREVER MAC
  4. Avatar
    jedy48
    03/12/2008 16:39:25
    prima usavo Vista con il sistema di amministratore, ora come utente standard, in pratica faccio le stesse cose, solo se cè da istallare un software viene richiesta la password di amministratore, quasi lo stesso tempo che a fare klik sull'UAC....(xò il Mac ha molte marce in più rispetto a win) anche se li ho entrambi e continuerò ad averli è troppo.......computer :wink:
  5. Avatar
    moticanus
    03/12/2008 09:53:10
    Jacopo e Jedy48...grosso modo la pensiamo allo stesso modo! Aggiungerei anche un'altra cosa: il fatto che un pc sia esposto ai virus, agli spyware e alle altre diavolerie molto spesso non è colpa di chi crea il virus, non è colpa dell'antivirus, è solo colpa dell'utente stesso che avvia qualsiasi cosa finisca con .exe o simili. E' l'utente medio-basso che clicca su ogni link gli capiti per mano. E' sempre lui che odia i messaggini di zone alarm "ma che vorrà sempre sto firewall?". Da questo punto di vista qualsiasi SO o qualsiasi antivirus poco possono fare di fronte alla ingenuità umana! Non si spiegherebbe altresì la così grande diffusione del phishing! Jacopo dice bene sul fatto di utilizzare il SO come amministratore quando basterebbe crearsi un account limitato. Ma, purtroppo, io per primo trovo molto scomodo trovarmi limitato o impossibilitato quando ho "i cinque minuti" di folle smanettamento!!! Certo, però, risolverebbe molte cose!!! Ultimo: sul fatto che le case produttrici di antivirus siano in buona parte produttrici anche di virus...ne sono anch'io convinto!! Ed è per questo che da tempo ormai mi affido agli antivirus gratuiti. Che poi sia avast, avg, antivir o altri poco importa!! Alla fine dipende da me e dal mio raziocinio!! Saluti!
  6. Avatar
    jacopo
    03/12/2008 00:34:57
    Vorrei fare alcune osservazioni: 1) è vero che GNU/Linux non è così diffuso tra gli utenti, ma la stragrande maggioranza dei dispositivi di rete (si pensi ai Router, ai NAS ecc.) ne è provvisto. Senza contare il fatto che buona parte dei server (credo più della metà) Internet utilizza tali SO. Persino alcuni modelli di automobili e telefonini utilizzano sistemi GNU/Linux Embedded (si pensi alla piattaforma Android); 2) GNU/Linux è un sistema operativo Unix-like, che dal momento della sua nascita (si parla di quarant'anni fa) è considerato il più virtuoso in fatto di sicurezza. Non è un caso che Mac OS sia basato proprio su Unix. Per quanto riguarda la diffusione dei virus su GNU/Linux: 1) la modalità di distribuzione del software (la maggior parte si installa tramite repository) è di per sè centralizzata, e quindi piuttosto sicura; 2) quando si parla di GNU/Linux, non ci si riferisce ad un singolo SO, ma a una grande varietà di distribuzioni. Tali distribuzioni differiscono principalmente per kernel e programmi utilizzati: sarebbe perciò difficile creare un'infezione che si possa riprodurre in larga scala. 3) è un sistema libero e opensource, ovvero il codice sorgente è liberamente consultabile e modificabile. Si potrebbe pensare che in questo modo le vulnerabilità si possano sfruttare per fini criminosi, in realtà succede l'esatto contrario: proprio perchè tutti possono scoprire tale vulnerabilità, la segnalazione e la correzione dei bug avviene tempestivamente. E' questo il motivo per cui, quasi giornalmente, un SO GNU/Linux propone aggiornamenti software e/o di kernel. 4) buona parte degli utenti Windows utilizza il pc con i permessi di amministratore (comportamento che Windows Vista ha cercato di correggere, ma nonostante ciò molti utenti disabilitano l'UAC...). GNU/Linux ha un sistema di permessi molto rigido e complicato: per installare il software e per effettuare modifiche profonde, l'utente deve assumere i privilegi di superuser. Inoltre, l'utente root (paragonabile ad un utente amministratore in Windows) è per default disabilitato. Questo è un articolo datato dicembre 2001, in cui si prospettava un incremento dei virus creati per Linux. Sono passati 7 anni, e credo che la situazione non sia praticamente cambiata di una virgola....tranne per il fatto che le case produttrici continuano a creare un certo allarmismo. In definitiva, io penso che anche se Linux diventasse il SO più utilizzato, non sarebbe comunque esposto a tutte le miriadi di infezioni da cui gli utenti Windows (del quale io sono utente) devono guardarsi.
  7. Avatar
    jedy48
    03/12/2008 00:16:53
    poi è logico che uno quanti più usano quel dato sistema le case produttrici di virus o qualche imbecille ci lavori per tirarli fuori , cmq. :okdx:
  8. Avatar
    jedy48
    03/12/2008 00:14:45
    prima di tutto io NON hò Linux, hò Xp32, XP64, Vista Home Premium 64 bit e un'altro pc che è un iMac OSX, quindi è vero, io l'avevo presa per un offesa nei confronti degli utenti linux e mac, come dire: avete visto furboni che ora ci siete anche voi? se mi sbagliavo ti chiedo scusa , altrimenti credo che le scuse le debba tu a tutti gli altri che non usano Win
  9. Avatar
    moticanus
    02/12/2008 20:36:05
    Caro Jedy48 eccoti! Il classico fan di linux che difende a spada tratta quello che usa! Primo il mio era un commento sarcastico, cosa che Longinous, prima di te, ha ben compreso rispondendomi anch'egli con sarcasmo! Ma - evidentemente - non siamo tutti delle faine! Secondo. La solita frase che gira parecchio in rete e che tu hai ripreso a mò di offesuccia (rileggi e se ti riesce PENSA) mi trova indifferente e ci rido sopra!! Terzo: può un mio augurio scatenare un violento e repentino attacco di infezioni al SO linux? Penso serva qualcos'altro!! Quarto: il mio discorso era inteso a sottolineare il fatto che molti dicono: "passa a linux" ... "con linux non avrai più problemi di virus". Senza capire che in realtà di virus per linux ce ne sono pochi perchè sono proporzionali al numero degli utenti. Col tempo...aumentando gli utenti di linux aumenteranno, per forza di cose, gli attacchi virus! Mi sono spiegato!! :) :) ;)
  10. Avatar
    jedy48
    02/12/2008 20:23:24
    mi riferisco a :da moticanus > finalmente un pò di parità! Spero che arrivi una valanga di virus, trojan, spyware e quant'altro anche per i sistemi linux!! Si finirà così questa disparità di trattamento!!! ora io e altri presumo, rileggi e se ti riesce PENSA: è un discorso da persona seria oppure da.......................? è? augurare del male a chi non usa quello che usi te, è come dire: io ho la Golf e spero che chi non ce l'hà si SCHIANTI in un muro :sgratsgrat:
Apple: antivirus anche sui sistemi Mac - IlSoftware.it