1703 Letture
Apple comincia a guardare alla limitazione delle app a 32 bit in macOS

Apple comincia a guardare alla limitazione delle app a 32 bit in macOS

Per il momento macOS 10.13.4 mostra un messaggio all'avvio di ciascuna app a 32 bit invitando l'utente a scegliere ed eseguire solo programmi a 64 bit. L'atteggiamento di Apple potrebbe cambiare con il rilascio di macOS 10.14.

Come avevamo anticipato nell'articolo macOS High Sierra non permetterà più l'utilizzo di applicazioni a 32 bit, con il rilascio di macOS 10.13.4 avvenuto nelle scorse ore Apple ha cominciato a visualizzare un messaggio d'avviso a tutti quegli utenti che ancor oggi usano applicazioni a 32 bit sui loro sistemi.

Una volta per ogni singola applicazione a 32 bit, macOS mostra adesso un'allerta simile a quella riprodotta in figura: "l'applicazione non è ottimizzata per Mac".
Con il messaggio che da oggi inizia a comparire sui terminali degli utenti, Apple fa presente che in futuro si passerà al blocco delle applicazioni a 32 bit permettendo, su macOS, solo l'esecuzione di quelle a 64 bit.

Apple comincia a guardare alla limitazione delle app a 32 bit in macOS

A parte il messaggio d'avviso, al momento Apple non modifica alcunché rispetto al funzionamento dei programmi a 32 bit su macOS. La Mela, tuttavia, spiega i vantaggi derivanti dall'utilizzo di applicazioni a 64 bit: accesso a un quantitativo di memoria notevolmente superiore e prestazioni nettamente migliori durante l'esecuzione.
Inoltre, i tecnici di Apple ricordano che le tecnologie capaci di ottimizzare l'esperienza d'uso e fidare su una grafica moderna (come ad esempio Metal), possono essere utilizzate esclusivamente dalle applicazioni a 64 bit.

Dopo aver fatto clic sul menu Apple, su Informazioni su questo Mac quindi sul pulsante Resoconto di sistema, suggeriamo di selezionare Software quindi Applicazioni.
Così facendo si potrà verificare quali app in esecuzione sono a 64 bit e quali invece sono a 32 bit.


Apple comincia a guardare alla limitazione delle app a 32 bit in macOS

A questo punto è lecito ritenere che la prossima major version di macOS (release 10.14) non permetterà l'esecuzione di applicazioni a 32 bit come avviene oggi "senza compromessi". Sarà probabilmente introdotta una compatibility mode o comunque una speciale modalità di esecuzione per i programmi più vecchi.

Apple comincia a guardare alla limitazione delle app a 32 bit in macOS - IlSoftware.it