2462 Letture

Aumentare la durata della batteria con Opera

Mentre, all'orizzonte, v'è sempre la possibile acquisizione da parte di una "cordata" di società cinesi (Opera acquisita da una cordata di società cinesi?), Opera prova a rilanciare il suo browser con la presentazione, a stretto giro, di nuove funzionalità.

Il browser dell'azienda norvegese è ben lontano anche dalle quote di mercato appannaggio di Safari ed Edge (rispettivamente il quinto e quarto browser "in classifica", secondo NetApplication dopo Chrome, Internet Explorer e Firefox).

Aumentare la durata della batteria con Opera

Purtuttavia, Opera prova a proporre nuove caratteristiche. Dopo l'integrazione di una VPN nel browser (VPN free, come usare quella di Opera e proteggere i dati), da oggi Opera offre a tutti, e quindi non soltanto agli sviluppatori, la funzionalità per la riduzione dei consumi energetici.


Stando a quanto dichiarato dai tecnici di Opera, l'ultima versione del browser, con la modalità "risparmio energetico" abilitata permetterebbe di risparmiare fino al 50% di batteria rispetto a Google Chrome.

Se sul proprio notebook si fosse soliti "navigare" molto online e mantenere diverse schede contemporaneamente aperte, il "risparmio energetico" di Opera consentirà di aumentare la durata della batteria.

  1. Avatar
    Mao99
    09/06/2016 10:08:02
    Opera l'ho usato per anni fino alla versione 12, quando era puro, poi è cambiato completamente perchè lo hanno basato sui codici di Chrome e a quel punto sono passato a Firefox/Chrome se devo usare qualcosa di simile, allora uso l'originale... Capisco che vogliano implementare nuove cose per attirare gente, ma penso che avrebbero dovuto continuare con la vecchia strada, cambiare ed usare il motore di Chrome per attirare gente, seconde me non è stata la scelta giusta. Per la VPN integrata nel browser (per tutti i browser)non serve a molto se usata come privacy (perchè ogni Java avviato si avvia a parte dal PC e non da browser..), e serve solo per evitare le restrizioni nei paesi la cui informazione è blindata, ottima cosa, ma non completa al 100%. Infine se è basato su Chrome probabilmente non si potrà disattivare il WebRTC, che ha un leak che permette di saltare le VPN senza problemi.
Aumentare la durata della batteria con Opera - IlSoftware.it