Sconti Amazon
venerdì 4 marzo 2022 di 2145 Letture
Browser Web: stop alle incompatibilità con Interop 2022

Browser Web: stop alle incompatibilità con Interop 2022

Google, Microsoft, Apple e Mozilla si accordano per uno sforzo comune volto a rendere i rispettivi browser più interoperabili e compatibili con gli standard per il Web.

Chi ha sviluppato per il Web sin dagli albori ricorda bene gli sforzi immani che si dovevano compiere per rendere le pagine HTML compatibili con tutti i principali browser. E che fatica con Internet Explorer che puntualmente effettuava il rendering delle pagine in modo diverso rispetto agli altri prodotti.

Oggi le cose sono radicalmente cambiate anche perché il motore di rendering di Chromium è prevalente tra i browser web: lo utilizzano Chrome, Edge, Opera e molti altri prodotti minori. Apple Safari e Mozilla Firefox continuano a utilizzare invece i rispettivi motori (Tor Browser, a sua volta, poggia su Firefox).

Google, Microsoft, Mozilla ed Apple hanno deciso di allearsi per risolvere le restanti incompatibilità tra i rispettivi browser web per guardare nella direzione di standard comuni.

L'iniziativa che prende oggi il via si chiama Interop 2022 e ha come fine ultimo proprio quello di migliorare l'interoperabilità tra browser Web.

Sul sito del progetto Interop 2022 si trovano già i primi giudizi: numeri elevati che tendono a 100 indicano che lo sviluppatore di quello specifico browser Web si sta comportando bene sanando le incompatibilità che ancora permangono e muovendosi nella direzione indicata dagli standard per il Web.

Per ciascun browser viene giudicato il corrispondente comportamento in 15 aree: si va dalla gestione dei fogli di stile ai caratteri utilizzati nelle pagine, dallo scrolling ai form e alle finestre di dialogo.

Cliccando su Experimental si ottengono i giudizi relativi alle versioni di anteprima non definitive di ciascun browser; selezionando Stable si ha un'indicazione rispetto alle versioni stabili attualmente utilizzate dalla stragrande maggioranza degli utenti.

Google Chrome è da tempo il browser Web più diffuso e chiunque utilizza Safari o Firefox si sarà certamente imbattuto in qualche pagina che non appare come dovrebbe o che mostra un messaggio simile a "browser non supportato".

Interop 2022 dovrebbe ridurre i mal di testa degli sviluppatori e contribuire a migliorare il Web, a vantaggio di tutti.


Buoni regalo Amazon
Browser Web: stop alle incompatibilità con Interop 2022 - IlSoftware.it