2904 Letture
Caricabatterie non fornito con gli iPhone 12: Samsung e Xiaomi deridono Apple

Caricabatterie non fornito con gli iPhone 12: Samsung e Xiaomi deridono Apple

La scelta di Apple di non includere più il caricabatterie con i nuovi iPhone ha sollevato un vespaio di polemiche. E i concorrenti si prendono gioco della Mela.

La decisione di Apple di non includere il caricabatterie nella confezione dei nuovi iPhone 12 ha sollevato molte critiche.
L'azienda guidata da Tim Cook ha motivato la scelta parlando di una misura che guarda alla riduzione dei rifiuti elettronici (RAEE) evitando di fornire un dispositivo che in molti casi gli acquirenti possono ritenere ormai superfluo.

Sono in molti a ipotizzare che dietro la decisione di Apple possano aver pesato ragioni di tipo commerciale. Considerato che la realizzazione dell'iPhone 12 ha aumentato i costi di produzione in forza dell'aggiunta del supporto del 5G (i chip e le antenne sono molto costosi), del sensore LiDAR, del pannelli OLED in tutti i modelli bisognava evidentemente risparmiare su altri componenti

Apple fornisce un cavo da Lightning a USB-C per evitare eventuali sanzioni pur mantenendo il suo storico connettore. Se da un lato Apple parla di sostenibilità ambientale per motivare l'eliminazione del caricabatterie, dall'altro preferisce conservare il connettore Lightning e aggiungere un cavo da usare come adattatore: Apple rigetta l'idea di connettore e standard di ricarica imposti dall'Europa.


Ovviamente Apple vende poi a parte il caricabatterie da collegare al cavo, accessori MagSafe per la ricarica senza fili (che consuma il doppio dell'energia), cuffie cablate e auricolari wireless.

I concorrenti della Mela non hanno quindi perso l'occasione per criticare la decisione di Apple.


Xiaomi, ad esempio, si rivolge ai suoi clienti ironizzando così: "oggi abbiamo sognato che i nostri smartphone sono arrivati senza caricabatterie nella scatola. Per fortuna è stato solo un incubo".



In un altro messaggio Xiaomi scrive che l'azienda non lascerà nulla fuori dalla confezione dei suoi dispositivi mobili.



Anche Samsung ha pubblicato commenti dello stesso tenore non mancando di pubblicizzare i suoi prodotti: "gli smartphone Galaxy offrono ciò che volete".




Le dichiarazioni di Xiaomi e Samsung dovranno poi essere riesaminate a posteriori perché già si ipotizzava una mossa simile a quella di Apple da parte di altri produttori.
A metà luglio scorso si vociferava infatti della possibile eliminazione del caricabatterie anche da parte di Samsung: Samsung come Apple? Smartphone forse senza caricabatterie.

In Francia la società di Cupertino sarà invece costretta a inserire gli EarPods con connettore Lightning in forza delle disposizioni normative in vigore Oltralpe.

Categorie

I più scaricati del mese

Caricabatterie non fornito con gli iPhone 12: Samsung e Xiaomi deridono Apple