61517 Letture

Chrome 42: notifiche push, addio a Java e Silverlight

Google ha pubblicato quest'oggi la versione finale di Chrome 42, la più recente release del browser del colosso di Mountain View.
La nuova versione di Chrome introduce due interessanti novità, sicuramente meritevoli di menzione.

In primis, Chrome rinnova il funzionamento delle notifiche push: utilizzando due API "inedite" (Push API e Notifications API), gli sviluppatori di siti web avranno la possibilità di inviare messaggi ad utenti e lettori anche quando tutte le pagine del sito fosse già state chiuse.

Sebbene, di primo acchito, possa sembrare una funzionalità piuttosto invasiva, i tecnici di Google chiariscono che l'utente di Chrome ha la possibilità di regolare il funzionamento delle notifiche push disattivando tutte quelle indesiderate.
Una volta ottenuta l'autorizzazione dell'utente, il sito web può sfruttare Google Cloud Messaging, strumento che consente di inviare e ricevere messaggi dal browser.


Chrome 42 disabilita plugin come Java e Silverlight

Già a fine novembre scorso, Google aveva annunciato il "giro di vite" sui vecchi plugin NPAPI: Google Chrome: vecchi plugin non funzioneranno più.
Acronimo di Netscape Plugin Application Programming Interface, NPAPI è l'architettura sulla quale si sono basati i plugin per il browser web fin dai tempi di Netscape 2.0 (fatta eccezione per gli ActiveX di Microsoft).

Diversamente rispetto a Mozilla, che ha preferito privilegiare ancora l'architettura NPAPI, da tempo Google vuole mandare in pensione questi vecchi plugin provando ad imporre le sue specifiche PPAPI (Pepper Plugin API). Obiettivo? Rendere i plugin PPAPI più sicuri rispetto ai NPAPI.


Storici plugin NPAPI come Java e Silverlight, da oggi, non funzioneranno più e Chrome 42 si asterrà dal caricarli in maniera automatica.
I plugin NPAPI sono riattivabili digitando chrome://flags/#enable-npapi nella barra degli indirizzi di Chrome ed abilitando la corrispondente direttiva.

  1. Avatar
    [Claudio]
    16/04/2015 11:46:49
    Citazione: ....... Silverlight è ampiamente utilizzato ancor oggi da molti network televisivi per lo streaming di contenuti video sul web.
    E se non interverranno, il problema (da quel che leggo in giro) si riproporrà senza altra soluzione il prossimo settembre, quando Chrome abbandonerà definitivamente il supporto a NPAPI. Quindi, da quel poco che è possibile intuire, l'abilitazione di NPAPI è una sorta di "fix a tempo". Da segnalare alcune marginali modifiche (quelle che ho notato finora) che si porta dietro la nuova versione: la voce ClickToPlay è stata sostituita da una più generica voce Plug-in; è cambiata la gestione dei Preferiti (ad alcuni piacerà, ad altri - me, per esempio - meno); è cambiata la "modalità" con cui aprire, per esempio, un PDF sotto browser: nel caso in cui i Plug-in siano impostati come Fammi scegliere come eseguire i contenuti dei Plug-in, è necessario un clic con il tasto dx del mouse per autorizzarne l'apertura (quindi, un fastidioso passaggio in più).
  2. Avatar
    davide_pro
    16/04/2015 08:42:58
    silverlight è utilizzato per contenuti a pagamento, come mediaset premium play e skyonline, che dubito possano essere riprodotti in altro modo. certo questa scelta di disattivare i plugin sembra un po azzardata, non so quante persone saranno in grado di riattivarli, più probabile che passino ad altro browser.....
  3. Avatar
    Sampei Nihira
    15/04/2015 18:42:54
    Citazione: Il plugin Silverlight occorre per visualizzare nel browser contenuti realizzati con questa tecnologia (Microsoft). Da anni è ampiamente nota anche la corrispondente implementazione open (progetto Mono). Silverlight è ampiamente utilizzato ancor oggi da molti network televisivi per lo streaming di contenuti video sul web.
    Non è meglio,agli utenti che serve ciò, utilizzare/provare gli script sotto: https://greasyfork.org/it/scripts/search?q=mediaset senza installare un plugin che in passato ha esposto il pc a problemi notevoli di sicurezza da remoto ?
  4. Avatar
    Michele Nasi
    15/04/2015 17:50:58
    Il plugin Silverlight occorre per visualizzare nel browser contenuti realizzati con questa tecnologia (Microsoft). Da anni è ampiamente nota anche la corrispondente implementazione open (progetto Mono). Silverlight è ampiamente utilizzato ancor oggi da molti network televisivi per lo streaming di contenuti video sul web.
  5. Avatar
    Sampei Nihira
    15/04/2015 17:33:02
    A che servirebbe avere installato Silverlight ?
  6. Avatar
    FrancoC.
    15/04/2015 13:54:34
    Ma allora è meglio disinstallare Java dal pc? Inoltre, quali sono eventualmente i plugin da riattivare? Grazie
Chrome 42: notifiche push, addio a Java e Silverlight - IlSoftware.it