7502 Letture

Chrome Frame non piace nemmeno a Mozilla

Alcuni responsabili di Mozilla hanno reso quest'oggi alcune dichiarazioni sulla scelta di Google di rilasciare Chrome Frame, un plug-in per Internet Explorer che di fatto ne sostituisce il motore usato per il rendering delle pagine web. Mozilla ritiene che l'iniziativa porterebbe ad avere una sorta di "zuppa di browser". La colorita espressione fa riferimento al fatto che mediante l'installazione di Chrome Frame si otterrebbe un Internet Explorer che da un lato utilizza il suo motore dall'altro sfrutta anche WebKit, impiegato anche da Google Chrome.

Google ha sottolineato, anche attraverso il sito del progetto Chrome Frame, di aver messo a disposizione il plug-in con lo scopo di ottimizzare le prestazioni del browser di casa Microsoft, soprattutto per quanto riguarda la gestione del codice JavaScript oltre che per rendere compatibile Internet Explorer con le più recenti specifiche di HTML 5.


Mitchell Baker, ex-CEO di Mozilla ed attuale presidente della Mozilla Foundation, ha criticato senza mezzi termini la mossa di Google: "Chrome Frame contribuirà ad aumentare la fremmentazione e la perdita di controllo per molti di noi, compresi gli sviluppatori web", ha dichiarato. Secondo la Baker il "browser-dentro-il-browser" contribuirà ad ingenerare confusione tra gli utenti rendendo praticamente inutili alcuni strumenti familiari. Ciascuno dei due browser, poggiando su basi differenti, avrà le sue carattiristiche peculiari, i suoi difetti, i suoi problemi di sicurezza.

Mike Shaver, ingegnere Mozilla, rincara la dose: "la scelta del browser da utilizzare, messa a disposizione degli sviluppatori di un sito web (attraverso un'apposita tag meta un sito web può richiedere l'impiego, se installato, del plug-in Chrome Frame, n.d.r.) rappresenterà un ostacolo per gli utenti che vogliono meglio comprendere il funzionamento del browser e del web in generale. (...) Molto più semplice sarebbe se i web developer che ritengono preferibile l'uso di Chrome per la visualizzazione del loro sito lo indicassero esplicitamente".

  1. Avatar
    asskicker
    14/12/2009 09:29:42
    La "potenza di fuoco" tra IETabs e Chrome Frame non e' affatto comparabile. Nessuno trova pubblicita' su un motore di ricerca tanto diffuso come Google (...ed anche Bing, Yahoo, ecc...) di FF ne' tantomeno di IETabs; difatti se la conosci e ti serve la installi, dunque il 99% degli utenti di FF nemmeno sa che esiste. Ci sono certamente dei pacchetti software che, previa conferma, ti preinstallano FF (scelta odiosa IMHO!), ma non le sue ext AFAIK! Mentre probabilmente il link al web installer di Chrome Frame potrebbe finire in bella vista sulla home di Big-G, o quantomeno onnipresente nell'installer di Google Earth (come gia' peraltro fa con Chrome! ed anche Apple su iTunes con Safari, scelte assolutamente esecrabili IMHO!)
  2. Avatar
    Dany80
    14/12/2009 08:58:06
    Be', anche IE tabs, al di là del funzionamento specifico è a tutti gli effetti una "zuppa di browser". Che sia poi uno strumento per sviluppatori poco cambia, chiunque può installarlo e usarlo, come chiunque può installare e usare Chrome e chiunque può installare e usare Chrome Frame. Alla fine la scelta finale spetta sempre all'utente. Sono io che decido di intallare e usare Google Chrome, sono io che decido di installare e usare IE tabs su Firefox e, allo stesso modo, sono io che deciso di installare e usare Chrome Frame con internet explorer. In fondo, sempre di plug-in stiamo parlando. C'è gente che installa Firefox, poi gli mette il tema di Vista e usa IE tabs... allora, a quel punto, tanto vale usare Internet Explorer, no? Eppure il mondo è bello eprchè è vario...
  3. Avatar
    Maverix
    01/10/2009 18:40:39
    Non sono a conoscenza delle specifiche di implementazione di IETab, ma mi sembra essere abbastanza differente l'approccio: con IETab sfrutti in toto il motore di IE, nel senso che ti colleghi al motore di IE per visualizzare le pagine e quindi il motore di firefox non entra in gioco: ogni browser mantiene inalterato il proprio motore. Con Chrome Frame vai a modificare il motore di IE per metterci dentro parti del motore di Chrome: alteri il motore di IE e lo rendi un mix tra IE e Chrome. Concordo nel non vedere di alcun ausilio questa scelta di Google. Chi vuole usare Chrome lo usa, non vedo l'utilità di usare una mod di IE con motore Chrome. bah.
  4. Avatar
    gnulinux866
    01/10/2009 09:46:49
    Roberto 1975, sono 2 cose totalmente diverse, add-on IE Yabs, per Firefox, è uno strumento per gli sviluppatori web, che permette di vedere come le pagine web vengono visualizzate in IE con un solo click e poi tornare a Firefox.
  5. Avatar
    AngeloRM
    01/10/2009 09:38:05
    Concordo con Roberto1975: per la visualizzazione di alcuni siti sono costretto ad usare IE Tab con Firefox, e da quel poco che ne capisco e, soprattutto, come utilizzatore finale ( :-) ) direi che questa estensione non fa altro che "chiamare" il motore di IE sotto FF. Non e' anche questa una "zuppa"?
  6. Avatar
    Roberto 1975
    30/09/2009 16:38:06
    esiste un plug-in per mozilla firefox, IE Tab, che permette di visualizzare le pagine in firefox con il motore di Internet Explorer. non sono un tecnico, però mi sembra un plugin con funzioni simili a quelle che fa Chrome Frame su IE.
Chrome Frame non piace nemmeno a Mozilla - IlSoftware.it