mercoledì 23 marzo 2016 di Michele Nasi 2745 Letture

Chrome abbandonerà il launcher delle app a luglio

Chrome non avrà più un app launcher: lo hanno rivelato i tecnici di Google spiegando che la funzionalità sarà ritirata, sui sistemi Windows, Mac OS X e Linux, il prossimo luglio.

Le Chrome apps, applicazioni per Google Chrome che si comportano, di fatto, come programmi desktop, continueranno ad esistere ma non saranno più richiamabili dal launcher che in Windows viene aggiunto direttamente nella barra delle applicazioni del sistema operativo (vedere l'articolo che pubblicammo a settembre 2013: Chrome Apps, le applicazioni "escono" dal browser).

Chrome abbandonerà il launcher delle app a luglio

Per il momento si sa che tutte le Chrome apps saranno accessibili solo dall'interfaccia del browser, digitando ad esempio l'URL chrome://apps (che già funziona anche oggi).
È comunque probabile che Google inserisca un nuovo pulsante direttamente nella barra degli strumenti del browser, in una delle prossime release.


La motivazione che ha indotto Google ad accantonare il launcher è sostanzialmente la stessa che ha portato la società di Mountain View ad abbandonare il centro notifiche (Chrome abbandona le notifiche e cambia su Android): il mancato utilizzo da parte degli utenti.

Coloro che fanno uso del browser Chrome, infatti, preferiscono avviare funzionalità del browser e componenti aggiuntivi senza mai abbandonarne l'interfaccia.

Il launcher, come confermato dai tecnici di Google, resterà solamente nel sistema operativo Chrome OS.